rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Calcio

Post Cus-Akragas, Di Fresco: “I ragazzi danno sempre tutto, ora ci attendono sei finali per la salvezza”

L’allenatore in seconda giallorosso sottolinea l’impegno della squadra, reduce da una sconfitta 3-0 apparsa molto severa: “Sotto il profilo della crescita e del gioco non possiamo dire loro nulla, vederli giocare così per noi è il massimo”

Il Cus Palermo ieri pomeriggio ha finito col cedere il passo all’Akragas che ha vinto 3-0, passivo che risulta eccessivo guardando alla prestazione della squadra giallorossa. La giovane squadra cussina ha infatti tenuto onorevolmente testa ad una delle corazzate del girone A rischiando di passare subito in vantaggio e giocando con spirito propositivo fino al gol che ha chiuso la partita.

L’allenatore in seconda della squadra Giuseppe Di Fresco (in panchina al posto di mister Ferrara, squalificato) si è soffermato sulla prestazione di una squadra che nelle ultime partite è apparsa in crescita: “Sotto il punto di vista della crescita e del gioco non possiamo dire niente ai ragazzi -afferma -perché si impegnano e buttano il cuore oltre l’ostacolo: noi diamo sempre tutto. La matematica non ci condanna, abbiamo altre sei partite che per noi saranno sei finali: da lì capiremo se possiamo realmente mantenere la categoria”.

Di Fresco ha sottolineato infine come bisogna mantenere sempre questo spirito, elogiando in tal senso la squadra: "A volte i risultati sono abbastanza bugiardi - ha concluso -noi guardiamo sempre alla prestazione, vogliamo che i ragazzi non mollino e ci credano indipendentemente da chi incontriamo. Che sia la prima in classifica o uno scontro diretto per la salvezza la prestazione deve essere sempre quella, con umiltà, cuore, testa e soprattutto con il coraggio. A questi ragazzi non si può dire niente, perché la situazione sappiamo che è difficile ma loro non mollano: vederli giocare e impegnarsi per noi è il massimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Post Cus-Akragas, Di Fresco: “I ragazzi danno sempre tutto, ora ci attendono sei finali per la salvezza”

PalermoToday è in caricamento