rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Calcio

Il Casteldaccia riceve la capolista Resuttana, Megna: “Per noi è importante come lo sono le partite che verranno”

Il centrocampista goleador dei granata parla del big-match di domenica al Fiorilli: “Arriviamo con grande entusiasmo a questo appuntamento, sarà una partita combattuta contro la favorita del torneo”

Dopo una serie di dodici risultati utili consecutivi (con undici vittorie di cui otto di fila) il Casteldaccia si è assestato al secondo posto del girone A di Promozione consacrandosi come unico antagonista del Resuttana San Lorenzo, ultima squadra a battere i granata un girone fa. Lo scontro diretto del Fiorilli potrebbe illuminare ulteriormente lo scenario: in caso di vittoria i granata andrebbero ad un solo punto di lunghezza dai nerorosa rilanciando definitivamente la candidatura alla promozione diretta.

Il centrocampista Andrea Megna, autore di dieci gol in questa stagione, esprime le sue sensazioni in vista del match di domenica: “Immagino sarà una festa sportiva -afferma a PalermoToday -sperando che la giornata ci consenta di portare più pubblico possibile per passare un pomeriggio diverso, specie pensando a quello che purtroppo sta accadendo adesso fuori dall’Italia. La squadra si è allenata con spirito positivo e lo stesso entusiasmo che ci ha permesso di arrivare nelle ultime giornate a quattro punti di distacco ma sappiamo che non sarà facile visto che arriva la squadra favorita per la vittoria. Ci sarà molta adrenalina, sarà una gara combattuta: nessuno ci ha regalato nulla, i risultati sono il frutto dell’impegno che abbiamo messo negli allenamenti e nelle partite. Ogni gara, che sia con la prima, l’ultima o la quarta vale tre punti: sappiamo bene quanto sia importante questa partita come sarà importante vincere le altre che verranno”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Casteldaccia riceve la capolista Resuttana, Megna: “Per noi è importante come lo sono le partite che verranno”

PalermoToday è in caricamento