rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Calcio

Sconfitta pesante per il Carini a Castelvetrano, Virga: "Nessuna scusante, dobbiamo tornare la squadra di prima"

Contro la Folgore i rossoblù subiscono un sonoro 4-0 in virtù della tripletta di Rustico e del gol di Etmane. L'allenatore: "Mi assumo tutte le responsabilità, siamo un gruppo giovane, credo comunque nel valore dei miei ragazzi"

Sconfitta senza appello per il Città di Carini che a Castelvetrano rimedia un brutto 4-0 dalla Folgore. A decidere il match la tripletta di Rustico e il gol di Etmane per i rossoneri. In virtù di questa battuta d'arresto, la terza consecutiva, i rossoblù restano a quota sei punti raggiunti dal Partinicaudace, in zona calda ma comunque ancora lontani dall'ultimo posto.

L'allenatore del Carini Vincenzo Virga nel commentare la partita non cerca alibi: "Non abbiamo scusanti al di là di alcune assenze -afferma il tecnico a PalermoToday - dobbiamo cambiare subito atteggiamento e ritornare quelli che eravamo qualche settimana fa, anche se per quest'anno con la gara contro il Raffadali abbiamo perso un elemento fondamentale come Peppe Caruso per un grave infortunio, un elemento in questi 4 anni ha dato quantità e qualità alla squadra. Io credo comunque nei ragazzi che ho in rosa, siamo una squadra giovanissima che ha l’obiettivo della salvezza in un campionato duro come la Promozione, quasi tutti i giocatori che ho in rosa sono alla loro prima esperienza: il giocatore più grande come età ha 25 anni e oggi hanno giocato come spesso avviene sei under. Questa è la politica della società e faremo di tutto per mantenere la categoria.  Per quanto riguarda la gara mi assumo tutte le responsabilità"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconfitta pesante per il Carini a Castelvetrano, Virga: "Nessuna scusante, dobbiamo tornare la squadra di prima"

PalermoToday è in caricamento