Calcio

Campionati siciliani al via, il presidente della Lnd Sicilia: "Green Pass e vaccini per ripartire in sicurezza"

Sandro Morgana ha anche annunciato che venerdì 10 settembre, presso la sede federale di Ficarazzi, verrà allestito un hub per le immunizzazioni in collaborazione con l'Asp di Palermo. Calcio femminile: "Movimento in crescita, speriamo di raddoppiare il numero delle squadre"

Sandro Morgana (Foto LND Sicilia)

Green pass e vaccinazioni per poter ripartire in sicurezza e portare a termine i campionati. E' questa la direzione tracciata dal presidente di Lnd Sicilia Sandro Morgana in vista della ripresa ormai imminente delle competizioni calcistiche nella nostra regione.

Morgana ha parlato dei protocolli sanitari che si è deciso di adottare in funzione della situazione sanitaria, molto simili a quelli utilizzati per le divisioni maggiori: “Ricominciamo giorno 12 - afferma - con tutte le nostre attività. Si parte con Eccellenza, Promozione e serie C1 di calcio a 5 ma entro il mese riprenderanno tutte le attività. E' un grande impegno, ripartiremo in sicurezza. Abbiamo voluto un protocollo più rigido dove fosse necessario il green pass e in alternativa i tamponi. Credo che se tutto vada come deve andare questo ci darà tranquillità”

Il presidente della Lnd Sicilia ha annunciato che l’organo federale farà partire, coerentemente con la politica intrapresa per la ripartenza, una giornata dedicata alle immunizzazioni che si terrà nella sede di Ficarazzi venerdì 10 settembre: “La prossima settimana - prosegue Morgana - ci sarà un hub vaccinale grazie alla sinergia con l’Asp di Palermo e faremo una giornata di vaccinazione. Stiamo seguendo questa via nella quale crediamo molto. L’ho già detto in altre occasioni e lo ribadisco oggi: bisogna vaccinarsi, vaccinarsi e vaccinarsi”.

Un altro fronte sul quale la Lnd ha voluto indirizzare il suo impegno è il calcio femminile sia per quanto riguarda l’adesione di squadre sia per quanto riguarda la crescita dei praticanti attraverso il progetto “Ragazze in tacchetti”. Morgana in tal senso auspica che il movimento faccia ulteriori passi in avanti: “Il calcio femminile sta crescendo - afferma - e mi aspetto che cresca in Sicilia già da quest’anno. L’anno scorso siamo ripartiti con sette squadre: quest’anno mi aspetto di più. Non do numeri ma spero di raddoppiare queste squadre e fare due gironi anche per alleggerire le spese delle società che dovendo partecipare a un solo girone sarebbero oberate da tutti questi sacrifici. Spero che le società raccolgano questo invito e che aumentino anche il numero delle atlete grazie al progetto che abbiamo messo in campo”.

In merito alle aspettative e alle speranze legate alla ripartenza del calcio dilettantistico regionale, il presidente della Lnd auspica che i tornei si possano concludere serenamente a differenza delle ultime due stagioni: “Il nostro unico obiettivo - conclude Morgana - è assicurare di poter tornare a vivere tranquillamente e un’assoluta normalità; dunque, disputare un campionato senza interruzioni che finisca bene e nel quale ciascuno possa conseguire i propri obiettivi. Credo che debba vincere il migliore e dunque il messaggio che mando è di fiducia e speranza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati siciliani al via, il presidente della Lnd Sicilia: "Green Pass e vaccini per ripartire in sicurezza"

PalermoToday è in caricamento