rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Calcio

Calcio a 5, derby in Serie B: il Città di Palermo batte il Villaurea C5, ma tutti uniti nel ricordo di Tonino Guercio

Le due squadre pur con assenze pesanti giocano una grande gara di intensità e dai ritmi altissimi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La formazione salesiana gioca un gran primo tempo contro la corazzata Città di Palermo. Nel Villaurea C5 ancora una volta l’impiego in prima squadra di tanti giovani della Under 19 vedi il super portierone Gabriele Azzarello autore di una straordinaria gara, del primo gol in Serie B per Cristian La Piana anche lui un gran calcettista, la conferma e il rientro in campo di Paolo Scalavino top player della Nazionale U.19 , gloria per Davide Ingrassia giovanissimo di belle speranze che sta crescendo di volta in volta e la convocazione di Andrea Minnone anche lui grande futuro. Insomma la cantera Villaurea continua il suo bellissimo momento non solo in prospettiva presente ma soprattutto per il futuro.

In una prima frazione di gioco molto equilibrata e con tantissima intensità, le due squadre non riescono a trovare il guizzo vincente, sembra pari all’intervallo, ma a pochi secondi dal termine, su azione d’angolo da destra è Benny Napoli a calciatore forte e teso a siglare il vantaggio rosanero con cui si va all’intervallo.

Nella ripresa dopo neanche cinquanta secondi arriva il pari del bravissimo baby Cristian La Piana che su una sua palla scodellata al centro da sinistra non trova la deviazione di alcun giocatore e il pallone si infila in rete per il pareggio neroverde facendo esplodere i beniamini di fede Villaurea. I rosanero non ci stanno e si buttano in avanti alla ricerca del gol piazzando un uno-due micidiale; dapprima con Marco Torcivia su calcio di rigore e poco dopo con Benny Napoli che riceve un assist da una rimessa da posizione defilata a destra in zona d’attacco e fa partire un tracciante di inaudita potenza sul palo ad incrociare che sbatte prima sul palo e poi gonfia la rete, incolpevole Azzarello.

Qui si decide il derby con la squadra di casa che complice un calo non riesce a giocare con lo stesso smalto del primo e tempo e con la squadra di Cappello che allunga. Al quattordicesimo in rete va Salguero con una giocata di grande qualità e che si conclude con l’appoggio in rete sull’uscita di Azzarello. Infine chiude la gara a quarantasette secondi dal termine il baby Carmelo Accetta che sfrutta un contropiede e da centrocampo con la porta sguarnita calcia bene siglando il definitivo 5-1.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, derby in Serie B: il Città di Palermo batte il Villaurea C5, ma tutti uniti nel ricordo di Tonino Guercio

PalermoToday è in caricamento