Sabato, 13 Luglio 2024
Calcio

Palermo, Brunori spera nell'effetto Barbera: "Lo stadio deve essere una bolgia, come lo scorso anno"

Il capitano rosanero ha parlato ai microfoni della società caricando l'ambiente in vista dell'ultima gara di campionato contro il Brescia: se i rosanero batteranno i lombardi saranno certi di disputare i playoff

"Ieri a Cagliari abbiamo dimostrato il nostro valore, ho visto una squadra viva che aveva voglia di portare a casa il risultato pieno: per me c'è stato un grande Palermo". Musica e parole di capitan Matteo Brunori, che ai microfoni ufficiali della società ha commentato la sconfitta di ieri alla Unipol Domus di Cagliari. I rosanero, però, sono rimasti in zona playoff e venerdì sera, contro il Brescia, avranno al Barbera il match-point per i playoff.

"Volevo star vicino alla squadra e vivere la partita da bordocampo, sono stato contento di seguire la squadra. Sappiamo l’importanza della partita di venerdì contro il Brescia - ha dichiarato il bomber - serve dare la giusta carica, ognuno di noi può arrivare al match decisivo al top. Bisogna essere bravi a gestire le emozioni, il mister sicuramente ci lavorerà in settimana".

Cagliari-Palermo, scontri fra tifosi | video

Il capitano si sofferma sul grande vantaggio che avranno i rosanero, la possibilità di non dover attendere i risultati dagli altri campi: se il Palermo vincerà sarà certo di entrare nei playoff. "Il futuro dipende da noi, credo che sia la cosa più bella: siamo padroni del nostro destino. Entriamo in campo e sappiamo cosa fare, conosciamo le qualità dell'avversario. Il nostro stadio - ha dichiarato Brunori - e la nostra gente ci dovranno trasmettere quella spinta in più per fare quel salto".

Poi prosegue: "E' giusto vivere la tensione del match in questi giorni che precedono la gara, ma serve rimanere tranquilli. Ci aspetta una finale e adesso il Barbera deve essere una bolgia, come lo è stato sempre, specialmente l’anno scorso. Ad oggi serve quello stadio, con la gente che ci spinge oltre. Il pubblico so bene quanto possa essere determinante, penso che sia la cosa più bella, noi viviamo per giocare queste gare. Bisogna essere orgogliosi del percorso - aggiunge Brunori - siamo partiti per un obiettivo e stiamo lottando per un altro. Noi ci crediamo, sarà fondamentale trasformare la tensione in energia positiva: soprattutto per chi è arrivato quest'anno, i ragazzi sanno il valore di questa partita e quanta gente verrà a sostenerci. Nella classifica dei marcatori all time del Palermo sono a tre gol da un grande campione rosanero come Luca Toni, questo mi riempie d'orgoglio: questa piazza ti mette sempre un traguardo dopo l'altro, è bello raggiungere dei record ed entrare nella storia del Palermo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo, Brunori spera nell'effetto Barbera: "Lo stadio deve essere una bolgia, come lo scorso anno"
PalermoToday è in caricamento