rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

Monreale, non c'è storia contro l'Akragas: biancazzurri sconfitti 3-0 all'Esseneto

Comincia con il piede sbagliato l'era post-Bennardo: i padroni di casa sbloccano la gara dopo tredici secondi con Finessi prendendo il largo con Tuniz e Bellanca. Nella ripresa Namio sbaglia un rigore

Comincia con il piede sbagliato il post-Bennardo per il Monreale. La squadra biancazzurra, adesso nelle mani di Santo Marramaldo ma guidata per l'occasione da mister Pippo Vetrano, è stata infatti sconfitta all'Esseneto dall'Akragas con un perentorio 3-0 al termine di una partita che sin da subito ha preso una direzione netta.

Alla squadra di mister Terranova bastano solamente 13 secondi per sbloccare il match con Finessi, che batte Ingrassia con un tiro dai venti metri. Due minuti dopo i padroni di casa raddoppiano grazie al gol di testa di Tuniz. Il tris arriva al minuto ventisei con una bella rete su punizione di Bellanca che pochi minuti dopo sfiora il poker prendendo il palo a portiere battuto. Per il Monreale l'unica occasione è una mezza rovesciata di Sidoti che però finisce alta e non di poco.

Nella ripresa la squadra di mister Nicolò Terranova controlla il match con il Monreale che prova a risalire la china per come può. La squadra ha un occasione per accorciare con Namio che si guadagna un rigore propiziando un tocco di mano da parte del difensore avversario Llama: dal dischetto va lo stesso Namio che però calcia debolmente con Harusha che blocca. Nel finale l'Akragas ha alcune occasioni con Pavisich, Taormina, Prestia e Marra, ma il punteggio non cambia. In virtù di questo risultato il Monreale resta a quota 12 punti assieme al Casteltermini sconfitto dalla Parmonval, con il quintultimo posto occupato dal Mazara ormai distante 13 punti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monreale, non c'è storia contro l'Akragas: biancazzurri sconfitti 3-0 all'Esseneto

PalermoToday è in caricamento