Calcio femminile, da Terrasini alla Nazionale: il sogno di Rosanna

Il difensore classe 2001 riceve la convocazione per uno stage con la nazionale U16 femminile che si svolgerà dal 16 al 23 luglio a Norcia (PG)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Rosanna Talluto difensore classe 2001 della Renzo Lo Piccolo Terrasini è stata convocata per uno stage con la nazionale italiana di calcio femminile U16, che si terrà dal 16 al 23 luglio Norcia (Perugia). Il capitano della formazione giovanissimi sperimentali è stata selezionata al termine del cammino svolto con la rappresentativa siciliana U15 sia nella fase preliminare svolta a Monopoli (Bari), che nella final nella final eight disputata a Cesena e terminate domenica.

E' una giornata che difficilmente Rosanna dimenticheremo "E' un'emozione indescrivibile, senza vergogna vi dico che ho pianto!", queste le parole del capitano giallo blu. "Ieri mister Peppe Scuto (l'allenatore della Rappresentativa Regionale ndr) aveva preannunciato che su segnalazione degli osservatori oggi ci avrebbe detto quali giocatrici avrebbero partecipato allo stage, in cuor mio ci speravo, ho lavorato e lottato in campo in questa final eight a Cesena sia per portare in alto i colori siciliani, ma anche per raggiungere questo importante traguardo".

Ha la voce ancora rotta dall'emozione ma Rosanna Talluto continua a raccontare: "Qui a Cesena abbiamo vissuto momenti belli e meno belli, ma personalmente ho capito quanto è importante vivere bene il momento. La casacca azzurra è sogno molto lontano, so di dover fare tanti sacrifici, ce la metterò tutta per indossarla".

Chiude dicendo: "Ringrazio la mia società di appartenenza l'Asd Renzo Lo Piccolo Terrasini, che in un momento nel quale non credevo più in quello che stavo facendo mi ha preso per mano e mi ha spinto ad entrare nella Rappresentativa U15 siciliana. Dedico questa convocazione alla mia famiglia che mi ha sempre aiutato e sopportato, ai miei compagni di squadra, alle mie amiche ed a me stessa". Appresa la notizia sono arrivati i complimenti del presidente Giovanni Battista Tinervia e del direttore tecnico Vincenzo Lo Piccolo. Oltre a Rosanna Talluto sono state convocate le atlete Emanuela Todaro ed Emanuela Priolo entrambe classe 2001 e tesserate con la Ludos Palermo.

Torna su
PalermoToday è in caricamento