Venerdì, 6 Agosto 2021
Sport

Calcio femminile, Graziella Buttaccio allenatore in seconda della Ludos Palermo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Nuovo arrivo in casa Ludos. Lo staff tecnico della prima squadra si arricchisce con la presenza di Graziella Buttaccio, che ha assunto il ruolo di allenatore in seconda. Graziella Buttaccio è un personaggio che in realtà ha bisogno di poche presentazioni dal momento che è stata una tra le calciatrici più importanti della storia recente del calcio femminile siciliano. Infatti nella sua lunga carriera l'attaccante originaria di Caronia ha giocato oltre 1000 partite, segnato più di 600 gol e disputato tre campionati di serie A.

Nella Ludos è approdata proprio quando la società del Presidente Cinzia Valenti ha affrontato la sua prima stagione in massima divisione e da lì è sbocciato un amore che è durato una quindicina d'anni ed ha portato in dote ben 300 gol (risulta l'attaccante più prolifica della storia della Ludos). Graziella Buttaccio ha appeso gli scarpini al chiodo due anni fa ma da una ventina di anni allena in diverse scuole calcio del palermitano e nel 2010 ha conseguito anche il tesserino come tecnico UEFA B. Proprio in questi giorni è arrivata la scelta di fare vice di Antonella Licciardi nella prima squadra della Ludos, impegnata nel Campionato Nazionale di serie C.

"Per venti anni ho allenato nel settore giovanile e sono stata in parecchie scuole calcio ma ormai lì non avevo più grandi stimoli. Quest'anno è arrivata l'opportunità di lavorare al fianco di Antonella Licciardi, un tecnico molto preparato, che stimo e che mi ha dato tanto calcisticamente quando ero una giocatrice. Inoltre conosco l'ambiente della Ludos e il loro modo di lavorare perciò so che questo è il posto ideale per poter fare bene. Per me è importantissimo fare la gavetta con Mister Licciardi perché da lei potrò apprendere tanto e fare molta pratica. Insomma questa esperienza rappresenta un punto di partenza per capire se voglio intraprendere la carriera di allenatore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio femminile, Graziella Buttaccio allenatore in seconda della Ludos Palermo

PalermoToday è in caricamento