Calcio a 5, la Mabbonath futsal conquista Polistena e trova la terza vittoria di fila

Superba prestazione del roster neroverde, che sbanca Polistena per 3-6 e mantiene saldo il secondo posto in classifica a quota 10 punti. Grandi protagonisti il portiere Immesi e il bomber Marco Torcivia, autore di una tripletta.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Grandissimo entusiasmo in casa Mabbonath, dopo la grandissima vittoria ottenuta sabato in quel di Polistena, nel match valido per la quarta giornata del Girone H del Campionato Nazionale di Serie B. Partita molto attesa da entrambe le compagini, con i padroni di casa in cerca di rivalsa dopo la sconfitta dello scorso turno a Mascalucia, e gli ospiti in cerca della terza vittoria di fila, dopo i successi contro Akragas e Mascalucia. La gara parte fortissimo e dopo un paio di conclusioni dei padroni di casa, al minuto 3' è la Mabbonath che trova il vantaggio, con il bolide di Roberto D'Orio che colpisce l'incrocio dei pali e trova il successivo tap-in vincente Bartolo Rizzo, che la piazza alle spalle di Sinopoli. Il vantaggio ospite mette in confusione i padroni di casa che provano a reagire, ma sfortunatamente trovano sulla loro strada un Antonino Immesi per l'ennesima volta in versione "saracinesca".

Al minuto 9' sale in cattedra "Sua Maestà" Marco Torcivia, che in fase di ripartenza prima mette a sedere Diogo con un tocco sotto, poi finta verso il centro e lascia partire una conclusione di una precisione disarmante che si insacca all'incrocio dei pali alla destra dell'inerme portiere calabrese Sinopoli. Mabbonath che continua a creare occasioni con le conclusioni di Lo Nigro e Hamici, che però trovano sulla loro strada il bravo e giovane portiere calabrese. Al minuto 16' ancora Torcivia trova la doppietta con un'insidiosissima diagonale, un colpo da biliardo che fa palo-rete e porta i neroverdi sullo 0-3. Sullo scadere del primo tempo il Polistena trova la rete dell'1-3 con la rete di Alessandro Gallinica. Nella ripresa i padroni di casa dopo appena 1:30 trovano la rete del 2-3 sempre con Gallinica, che batte Immesi in uscita e prova a riaccendere la speranza dei suoi. Polistena continua ad attaccare, ma c'è sempre Immesi a dire di no. Veramente impressionante la prestazione del giovane portiere palermitano, sempre più una certezza tra i pali, e con ancora tanto tempo per crescere visti i soli 23 anni di età. Continua ad attaccare la formazione calabrese, ma la Mabbonath tiene alla grande, dimostrando grandi doti caratteriali oltre che tattiche. Passano pochi minuti e sono gli ospiti che tornano a tenere in mano il match, con i calabresi che si salvano in più occasioni grazie a Sinopoli, anche lui grande protagonista, che salva prima su Restivo e poi su Rizzo.

Al minuto 17' gli ospiti riescono a trovare la rete del 2-4 nemmeno a dirlo con Marco Torcivia, che insacca di testa dopo la traversa colpita da Lo Nigro e trova la tripletta personale. Passa meno di un minuto e arriva anche la rete di D'Orio, che su calcio d'angolo fulmina Sinopoli con un diagonale e regala il 2-5 ai suoi. Polistena che schiera il quinto di movimento, scelta che però si rivela controproducente, perchè su tentativo di ripartenza D'Orio intercetta il pallone e segna dalla sua metà campo la rete dal 2-6. Allo scadere arriva la rete di Ecelestini, che fissa il finale sul 3-6. Adesso è tempo di bilanci in casa Mabbonath, che dopo le prime quattro partite di campionato ha raccolto un pareggio e tre vittorie, per un totale di 10 punti e il secondo posto in classifica a parimerito con il Cataforio.

Torna su
PalermoToday è in caricamento