Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport Oreto-Stazione / Via Santa Maria di Gesù, 11

Calcio a 5, la Mabbonath si rialza: vittoria di misura contro il Pro Gela

I ragazzi di Mister Gallo non si fanno sfuggire l'occasione di confermare il secondo posto battendo, per 2-1, gli ostici nisseni

Si rialza subito la Mabbonath Futsal, dopo aver lasciato due preziosi punti nella trasferta della scorsa settima a Enna. I ragazzi di Mister Gallo non si fanno sfuggire l'occasione di confermare il secondo posto. in campionato, battendo, con uno scarto minimo di 2-1, un ostico Pro Gela. Con l'imminente impegno di Coppa, la squadra palermitana non si fa distrarre e continua il suo percorso in campionato.

Sono gli ospiti a battere il calcio d'inizio alle ore 17 al Palaoreto. A far da sfondo ai primi minuti di gioco è una fase di studio, dove ad aver la meglio sono le due retroguardie. Bisogna attendere il 9' minuto per vedere le prime occasioni, arrivate, prima, dai piedi di Di Trapani e subito dopo da Caglià per la Pro Gela, entrambi non impegnando i portieri avversari.

All'11' arriva l'episodio che può sbloccare la partita: Cipolla con un grande inserimento, entra in area e viene messo giù dal portiere avversario, causando il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Andrea Di Trapani che viene ben neutralizzato dal portiere avversario, che con un grande riflesso mette in corner. Sugli sviluppi di quest'ultimo, di nuovo l'estremo difensore Cauchi a salvare da posizione ravvicinata.

La partita prosegue con gli ospiti tenaci e i padroni di casa col pallino del gioco, mettendo in campo il quinto in movimento e schiacciando gli avversari nella propria metà campo. Vicino alla rete, per ben due volte, il giovane La Rosa che non arriva all'appuntamento col gol al secondo palo. Vantaggio che arriva subito dopo, grazie al capitano Andrea Di Trapani, che si rifà dall'errore sul dischetto, con una conclusione dalla distanza che si insacca all'incrocio dei pali, dove Cauchi non può arrivare. La prima frazione di gara si conclude con il vantaggio minimo per la Mabbonath Futsal ai danni del Pro Gela. Squadre che rientrano in campo, rendendosi protagonisti di una partita maschia, fin ad arrivare all'espulsione del numero 11, Caglià, il quale ferma un pericoloso contropiede, dato inizio da Michele Palazzotto.

I padroni di casa sprecano la superiorità numerica, rimanendo sempre col minimo vantaggio. Il Pro Gela reagisce e, mettendo in campo il portiere in movimento, firma l'1 a 1 con Bascietto. La Mabbonath Futsal cerca la rete della vittoria e questa arriva dai piedi del tandem Lo Nigro-Di Trapani: il primo inventa uno splendido assist per il capitano che, calciando in contro, gonfia la rete del 2 a 1 finale. Archiviata la pratica Pro Gela, il team palermitano è pronto ad ospitare la Farmacia Centrale Paola C/5 per tentare la rimonta ed approdare ai quarti di finale di Coppa Italia.

Fonte: Maurizio Quartuccio (Addetto stampa Mabbonath)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, la Mabbonath si rialza: vittoria di misura contro il Pro Gela

PalermoToday è in caricamento