Calcio a 5: Mabbonath spietata, Agrigento sbancata

Il roster neroverde trova l'ennesima vittoria contro l'Akragas e vola in seconda posizione a quota 7 punti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Mabbonath Futsal corsara in quel di Agrigento. Nel match di sabato 20 ottobre svoltosi presso lo Sport Village Bellavia, valido per la terza giornata del girone H del Campionato Nazionale di Serie B, la compagine palermitana trova la seconda vittoria del campionato a spese dei padroni di casa dell'Akragas. Partita attesissima, che ha visto scontrarsi per la terza volta in stagione i due roster dopo i due precedenti di Coppa della Divisione e Coppa Italia. Ad uscirne vincitrice è proprio la compagine palermitana, che conquista il secondo posto in classifica a parimerito con il Cataforio a quota 7 punti, a +4 sugli Agrigentini.

Partita maschia e carica di agonismo, con le due squadre che si rispondono colpo su colpo. Incontro che inizia in salita per i padroni di casa, con gli ospiti che trovano subito il vantaggio con la grande rete dell'ex Carlo Hamici, tra i migliori in campo, che su calcio d'angolo esplode il suo sinistro e trova una bellissima volè su cui Daino non riesce ad arrivare. Seguono le reti di Bartolo Rizzo e di Vincenzo Restivo, con in mezzo la rete di Cascino, che chiudono il primo tempo sul risultato di 1-3 in favore dei palermitani. Nella ripresa i padroni di casa accorciano le distanze ancora con Cascino, che porta il risultato sul 2-3 e prova ad alimentare le speranze dei suoi.

Speranze che però vengono spente dalla rete del solito bomber Marco Torcivia, che su tiro libero batte Cillari, subentrato all'espulso Daino, e porta il punteggio sul 2-4. Nel finale l'Akragas schiera il quinto di movimento e trova con Casali la rete del 3-4, che però non riesce a cambiare le sorti dell'incontro. Al fischio finale esplode la gioia degli ospiti, che adesso si godono il secondo posto in classifica in attesa del difficile incontro di sabato 27 contro il Polistena.

(Ufficio Stampa Mabbonath Futsal)

Torna su
PalermoToday è in caricamento