rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport Oreto-Stazione / Via Santa Maria di Gesù, 11

Coppa Italia, finisce il sogno della Mabbonath: passano i calabresi del Paola

La squadra di mister Gallo non riesce nell'impresa di ribaltare il risultato dell'andata. Finisce 4-3 ai tempi supplementari

Finisce la splendida avventura della Mabbonath Futsal agli ottavi di finale di Coppa Italia, in una splendida cornice di pubblico che non può che applaudire i ragazzi a fine gara. La squadra palermitana sfiora l'impresa, nella partita di ritorno contro la Farmacia Centrale Paola C/5, che passa il turno solo alla fine del secondo tempo supplementare, accorciando le distanze col 4-3 e approdando ai quarti di finale.

L'atmosfera è quella delle grandi occasioni, una partita fondamentale per il proseguo di questo magnifico cammino che la giovane rosa staa intraprendendo. E' tutto pronto e le due squadre sono pronte ad affrontarsi in un Palaoreto, versione bolgia. La squadra di casa cerca subito di spingere il piede sull'acceleratore per ridurre, fin dai primi minuti, il gap rimediato nella gara d'andata. Il primo squillo arriva al 10' dal mancino di Andrea Di Trapani che, da lunga distanza, calcia in porta e trova l'opposizione della traversa. Non passano nemmeno 30 secondi ed è di nuovo il capitano neroverde a creare una pericolosa occasione ben respinta dall'estremo difensore avversario.

Gli ospiti si rintanano nella propria metà campo, cercando di colpire in ripartenza. Ed è proprio da un disimpegno sbagliato che al 12' si avvicinano alla rete del vantaggio ma senza il risultato sperato. Mister Gallo gioca subito la carta del portiere in movimento e, dopo un buon giro palla, dai piedi di Aleandro La Rosa arriva il bellissimo assist per il compagno Rizzo che mette in rete per il gol dell'1 a 0. Al 24' la doccia fredda dell'1 a 1, che arriva a causa di un disimpegno difensivo sbagliato, ben sfruttato dall'attaccante calabrese che gela Orlando. Si chiude così il primo tempo. Un pareggio che mantiene invariato l'handicap di due reti maturato nella partita d'andata.

La Mabbonath rientra in campo con la grinta e il piglio giusto non facendo passare nemmeno 5 minuti per la rete del vantaggio, siglata da Andrea Di Trapani su punizione. Manca solo una rete per rimettere in sesto la partita e proprio mentre i palermitani cercano la rete, con il portiere in movimento, arriva il gol del 2 pari, con un tiro dalla propria metà campo a porta sguarnita.

Sembra tutto finito ma questo sport è pronto a regalarti sorprese ed emozioni fino all'ultimo secondo e a dare l'incontenibile gioia a tutti i presenti al Palaoreto sono le due reti siglate dal giovanissimo Bartolo Rizzo, il quale, prima, mette a segno il tiro libero, insaccandolo all'angolino basso e successivamente, nei minuti di recupero, in un'azione confusa, nell'area di rigore della Farmacia Centrale Paola, calcia in rete e fa letteralmente scoppiare il palazzetto.

Si va ai tempi supplementari e la prima reale e concreta occasione è creata dagli ospiti che si presentano di fronte Orlando ma sprecano, calciando a lato. Passano pochissimi minuti e Bartolo Rizzo ha la possibilità di portare in vantaggio i suoi, presentandosi nuovamente sul dischetto del tiro libero ma questa volta è bravo il portiere avversario, salvando tutto e spedendo la sfera in rimessa laterale. Forse nel momento dove la speranza di passare il turno è sempre più concreta, arriva la rete degli ospiti, bravi a colpire in contropiede e a gelare tutti i presenti. Un 4-3 che chiude la partita e che vede i calabresi approdare ai quarti di finale e i palermitani uscire dalla competizione dopo una prestazione maiuscola, applaudita da tutti i presenti. Una vittoria che lascia l'amaro in bocca ma che fa ben sperare per un futuro importante di questa società che nell'organico ha grandi talenti. Da sottolineare, oltre alla tripletta del classe '96 Bartolo Rizzo, la grande partita disputata da ognuno dei giocatori presenti, ringraziandolo per il grande pomeriggio di sport che hanno regalato.

Fonte: Maurizio Quartuccio (addetto stampa Mabbonath)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia, finisce il sogno della Mabbonath: passano i calabresi del Paola

PalermoToday è in caricamento