rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Sport

Calcio a 5 femminile, Iron team dall’inferno al paradiso

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Pareggio importante per l'IRON TEAM PALERMO che esce imbattuta dal Paladolmen di Bisceglie, risultato finale di 2-2 per le ragazze oggi guidate in panchina dal Collaboratore Tecnico, l'ottimo Ignazio "Ino" Di Salvo che ha ben guidato le Iron Girl in questa difficile trasferta in Puglia contro l'Arcadia Bisceglie reduce dalla vittoria in Calabria contro il Futsal Melito.

Non era facile per le Iron Girl fare risultato oggi contro un'ottima Arcadia Bisceglie in netta ripresa ben registrata in campo dal bravo coach Nico Ventura. La gara si gioca in anticipo e di cio' si ringrazia la Societa' Arcadia Bisceglie per la cortesia e la disponibilità mostrata nell'accettare la nostra richiesta.

I due quintetti in Campo: l'Arcadia Bisceglie scende sul parquet con Maria Giovanna Tempesta tra i pali, Luana Grazia Carbone, Begona Campana, Alessandra De Bari e il bomber Filomena La Rossa. Le palermitane rispondono con l'ottima Cetty Tusa tra i pali, Alessia Sansone,Daniela Lo Bello, Noemi Militello e Teresa Saraniti.

La partita inizia con un ritmo lento da parte delle Iron Girl che non riescono a giocare bene palla e l'Arcadia con il passare dei minuti capisce di sfruttare al meglio la situazione come al 12°,30" quando su un errato disimpegno della brava Roberta Alioto, sfortunata nell'occasione, favorisce il bomber Filomena Larossa che si invola e batte Cetty Tusa incolpevole, per il vantaggio biscegliese.

Il goal non aiuta la compagine palermitana che non riesce a trovare il varco giusto,anzi allo scadere della prima frazione di giuoco deve cedere ancora, precisamente al 19°,45" e' Alessandra De Bari che capitalizza al meglio un'azione con una palla vagante dentro l'area di rigore per il goal del raddoppio che chiude il primo tempo in favore dell'Arcadia di mister Ventura.

Nella ripresa. Le Iron Girl coadiuvate dall' ottimo Ino Di Salvo, scendono in campo piu' decise e consapevoli del'importanza della gara, iniziando a giocare con maggiore sicurezza, effettuando un pressing alto costringendo le pugliesi ad arretrare il baricentro.

Le palermitane iniziano a spingere, quando al minuto 7,32" Federica Alessi scaglia un tiro dalla distanza che viene ribattuto da Maria Giovanna Tempesta, si avventa sul pallone Noemi Militello, la brava laterale di Bivona che colpisce di sinistro con un fendente che si insacca all'angolino per la rete che accorcia le distanze. Adesso si e' sul 2-1 e gara che viene riaperta.

Al 11°,20" la squadra di casa perde il portiere Maria Giovanna Tempesta che viene espulsa dal primo direttore di gara, in quanto da ultimo ,esce in maniera errata effettuando un fallo netto su Marina Piccolo lanciata a rete, il portiere di casa interviene sui piedi e non sulla palla, da regolamento viene espulsa.

L' Iron Team prende consapevolezza dei suoi mezzi e ne approfitta ,continuando ad attaccare, quando al minuto 12°,25" ancora la sgusciante Noemi Militello (imprendibile) riesce a recuperare con grinta e personalità un pallone sull' out sinistro di attacco e dal fondo campo sull'uscita del portiere locale Ciangiotta, riesce con una gran veronica a saltarla e di sinistro piazza un diagonale ad incrociare da sinistra verso destra con il pallone che va depositarsi in rete , facendo esploder edi gioia tutta la Squadra, un gran goal da Cineteca , grande giocata da gran Campione, giocata strappa applausi da tutti, pareggio 2-2.

Tutto da rifare!

A questo punto le due squadre giocano senza timori riverenziali quando mancano meno di otto minuti al termine, le Iron Girl ci credono e hanno diverse occasioni per cogliere la vittoria, prima con Teresa Saraniti , il cui colpo di testa viene respinto da Antonella Ciangiotta e successivamente con Paola Costanza la cui puntata secca e precisa viene ancora respinta dal portiere biscegliese.

Da segnalare un calcio di rigore evidente non assegnato all' Iron Team con capitan Anna Valdese che mentre si appresta a calciare all'interno dell' area di rigore, viene strattonata dal difensore di casa, ma i due direttori di gara non fischiano il penalty ,mentre l'Arcadia Bisceglie ci prova con alcune conclusioni fuori dallo specchio della porta; l'anticipo termina quindi 2-2, un punto prezioso per l'Iron Team, consapevole della propria forza in vista del prossimo turno casalingo contro il Salinis.

Paladolmen di Bisceglie

ARCADIA BISCEGLIE - IRON TEAM PALERMO = 2-2 (2-0)

Le Due Formazioni in Campo:

Arcadia Bisceglie : 1 Maria Giovanna Tempesta,6 Luana Grazia Carbone,28 Begona Campana,7 Alessandra De Bari, 74 Filomena La Rossa, 0 Antonella Ciangiotta, 10 Annalisa La Sala, 3 Girma Gadaleta, 11 Giuseppina Soldano, 23 Luciana Porta, 17 Loredana Di Trani, 18 Simona Boccanegra. All. Nico Ventura

IRON TEAM PALERMO : 1 Cetty Tusa, 2 Alice Galante, 4 Roberta Alioto, 5 Federica Alessi, 6 Noemi Militello, 7 Daniela Lo Bello (Vk), 8 Paola Costanza, 9 Marina Piccolo, 10 Teresa Saraniti, 11 Alessia Sansone, 13 Anna Valdese (K). Collaboratore Tecnico: Ignazio Di Salvo.

Arbitri : 1°Arbitro: Aniello Fucci di Nola, 2° Arbitro: Antonio Marino di Agropoli, Cronometrista: Antonio Schirone di Barletta.

Tabellino Live Gara:

ARCADIA BISCEGLIE - IRON TEAM PALERMO = 2-2 (2-0)
Marcatrici:

1° Tempo: Filomena La Rossa(AB) 12°,30", Alessandra De Bari(AB) 19°,45".

2° Tempo: Noemi Militello(IR) 7°,32", Noemi Militello(IR) 12°,25".

Ammoniti : Anna Valdese (IT) al 19°,45" p.t; Noemi Militello (IT) al 7°,10" s.t., Loredana Di Trani (AB) al 14°,05 s.t..

Espulsi: Maria Giovanna Tempesta (AB) al 11°,20" s.t.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5 femminile, Iron team dall’inferno al paradiso

PalermoToday è in caricamento