menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bamba contro Higuain - foto Ansa

Bamba contro Higuain - foto Ansa

Dramma per Bamba, ex Palermo: ha il linfoma non Hodgkin

E’ stato il Cardiff City, club di Championship inglese in cui il calciatore ivoriano milita dal 2016, ad annunciare la notizia sul proprio sito

Una brutta notizia per il mondo del calcio. All'ex difensore del Palermo, l'ivoriano Souleymane Bamba, detto da tutti semplicemente Sol, è stato diagnosticato il linfoma non Hodgkin. Si tratta di una malattia che colpisce il sistema linfatico, che richiede un lungo periodo di terapia. E’ stato il Cardiff City, club di Championship inglese in cui Bamba milita dal 2016, ad annunciare la notizia sul proprio sito.

"Siamo tristi nell’informarvi - ha dichiarato il Cardiff - che a Sol Bamba è stato diagnosticato il linfoma non Hodgkin. Con il supporto del nostro staff medico, Sol ha immediatamente iniziato le cure con la chemioterapia. Ammirato da compagni, staff, e tifosi, Sol ha iniziato la battaglia con la malattia con il suo tipico spirito positivo. Durante le cure, Sol rimarrà continuerà a supportare i suoi compagni durante le partite e ad allenare i ragazzi della nostra Academy. Tutti gli aggiornamenti sulla salute di Sol saranno pubblicati tramite i canali ufficiali del club. Siamo tutti con te, Sol".

Bamba, che domani compie 36 anni e che con la sua nazionale ha disputato il Mondiale in Brasile (era anche in Sudafrica nel 2010 ma non entrò mai in campo), è stato il primo calciatore ivoriano della storia del Palermo. Era stato acquistato da Zamparini il 26 agosto 2014 e aveva firmato un contratto triennale. L'esordio nella squadra all'epoca guidata da Iachini avvenne al San Paolo il 24 settembre in Napoli-Palermo 3-3 della quarta giornata della Serie A 2014-2015. Quella partita - giocata peraltro da titolare - fu la sua unica presenza in rosanero fino al trasferimento alla società inglese del Leeds.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento