Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Balzaretti difende Mangia: "Zampa? Ormai siamo abituati, noi tranquilli"

Il terzino rosanero, squalificato sabato scorso, prova a ricaricare la squadra dopo il tonfo col Milan: "Il mister sta facendo bene, era difficile col Milan. All'Olimpico saremo diversi. Psg? Voglio stare con la famiglia, ma ora non ci penso"

Federico Balzaretti, terzino sinistro del Palermo

Il giorno dopo le picconate di Zamparini arrivano le carezze di Balzaretti.  Assente per squalifica nella brutta serata di San Siro, il terzino sinistro si erge in difesa dei compagni e dell'allenatore Mangia, spazzando via tutte le critiche. "Zamparini? Ormai ci siamo abituati, infatti siamo molto sereni. Il Milan è sempre il Milan, quando  giochi contro giocatori di grande è qualità è sempre difficile. Il gol al termine del primo tempo non ci ha aiutato". Mangia e Sogliano inesperti? "Bisogna solo fargli i complimenti, finora hanno svolto un ottimo lavoro". 

 
IL MISTER E' TRANQUILLO. Balza minimizza il colloquio tra il patron e lo staff tecnico. "Ieri non mi sono allenato col gruppo, però il mister l'ho visto tranquillo. Colloqui tra presidente e allenatore, specialmente qui a Palermo, ce ne saranno sempre tanti. Lui deve rimanere tranquillo perché sta lavorando bene e ha la stima di tutti. I risultati tra l'altro gli stanno dando ragione".
 
VOLTARE PAGINA. Ora contano, però, i fatti sul campo e Roma sarà un altro test complicato.  "Abbiamo già voltato pagina - dice Balzaretti - e stiamo preparando la partita con la Roma, lavorando per correggere gli errori commessi contro i rossoneri. Sapevamo di avere due trasferte importanti e difficili. Proveremo a fare una prestazione diversa all'Olimpico".
 
PROBLEMI FISICI. Il biondo esterno non è in perfette condizioni però sta lavorando per esserci domenica. "Sto meglio - rassicura i tifosi - e ora stiamo cercando di tenere sotto controllo le mie problematiche fisiche. Spero di tornare a lavorare con la squadra definitivamente già da domani".
 
INCUBO TRASFERTA. Il numero 42 sottolinea che  "in trasferta negli ultimi anni ci siamo tolti belle soddisfazioni, con ottime prestazioni e risultati su campi importanti". Però ammette che  "noi riusciamo con maggiore facilità a centrare risultati positivi in casa, è vero, ma la nostra voglia in campo è sempre la stessa. Dovremmo comunque migliorare questo aspetto anche a livello mentale".
 
LA PISTA PARIS SAINT GERMAIN. In estate si era ventilato un interesse della Roma, ma Balza smentisce: "Non c'è mai stato nulla con i giallorossi". La pista Paris Saint Germain, squadra della città dove vive la moglie, Eleonora Abbagnato, è invece sempre più calda, soprattutto dopo la "visita" di Leonardo e Pastore a Palermo al Palazzo di giustizia.  "Non ho incontrato Leonardo lunedì. E' prematuro parlarne adesso perché attualmente penso ad altro.  La mia volontà è quella di stare con la mia famiglia se ce ne sarà la possibilità, ma sto benissimo anche qui".
.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balzaretti difende Mangia: "Zampa? Ormai siamo abituati, noi tranquilli"

PalermoToday è in caricamento