menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La nazionale di Badminton in ritiro a Bagheria, arriva anche Malagò

Il presidente del Coni, che in giornata da sottoscritto un accordo con la Regione per il potenziamento dell'impiantistica sportiva in Sicilia, ha incontrato gli atleti e visitato l'impianto

Presenza d'eccezione oggi al palazzetto "Carlo Alberto Dalla Chiesa Emanuela Setti Carraro" di Bagheria. Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha visitato l'impianto, che in questi giorni ospita il ritiro della nazionale di Badminton. Presenti anche il sindaco metropolitano, Leoluca Orlando;  il sindaco della cittadina, Filippo Tripoli; il presidente federale nazionale di Badminton, Carlo Beninati; il presidente del Coni Sicilia Sergio D'Antoni; il dirigente dell’Edilizia scolastica e sportiva Claudio Delfino; il funzionario della Città Metropolitana Maurizio Magro Malosso e l’assessore allo Sport del Comune di Palermo Paolo Petralia Camassa.

Dodici gli azzurri presenti guidati dal direttore tecnico Arturo Ruiz e dagli allenatori Javier Gallego, Lorenzo Pugliese e Wisnu Putro: Enrico Baroni, Fabio Caponio, Martina Corsini, Alessandro Gozzini, Giovanni Greco, Judith Mair, Matteo Massetti, David Salutt, Gianna Stiglich, Kevin Strobl, Giovanni Toti e Luca Zhou. Presso il palazzetto si svolgerà inoltre fino al 12 luglio lo Stage di alto livello della nazionale Badminton, promosso dalla Federazione. Gli atleti e tecnici federali impegnati negli allenamenti e nei corsi di formazione, osservano un rigido protocollo per lo svolgimento dell'attività in sicurezza.

"La presenza della nazionale di Badminton e del presidente Giovanni Malagò - ha detto Orlando - è l'occasione per ringraziare il personale e le strutture della Città Metropolitana che gestiscono con efficienza questo grande impianto ed è anche conferma della ripresa di attrattività del nostro territorio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento