Sport

Show del Bagheria calcio a 5 in Coppa Italia, ipotecato il passaggio del turno

Una vittoria che ipoteca il passaggio del turno di Coppa Italia. Sabato sfida al Paladonbosco contro il Villaurea

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Buonissima la prima partita ufficiale del Bagheria Calcio a 5 che in Coppa Italia si aggiudica la vittoria per 6-1 contro il Palermo Futsal Eightyniners. Un successo che vale tantissimo sia per la prima uscita storica del Bagheria Città delle Ville nel mondo del futsal e sia perché dopo tanto tempo si riapre al pubblico il PalaGiglio di Bagheria, palazzetto storico che è stato teatro di grandi battaglie del Sant’Isidoro. Mister Tripoli lancia il quintetto iniziale formato da Lo Piparo, Di Carlo, Piazza, Pisciotta e Cottone. Pronti e via ed è la squadra di mister Del Bosco a far girare il pallone con la squadra nerazzurra in fase di attesa. Dopo un paio di minuti il Bagheria comincia a prendere le misure con Piazza a tentare di sbloccare la gara, tentativo però invano. Il compito dell’1-0 lo prende però il capitano Pisciotta che salta il portiere avversario e sblocca la gara.

Sono sempre belli i gol del numero 10 nerazzurro che sembra davvero in gran forma. La gara è già in discesa e Cascino si imbuca nell’area avversaria e sigla il gol del 2-0. Aumenta il forcing del Bagheria e il Palermo Futsal fatica a uscire. E’un assedio della squadra del patron Vadalà che cala il tris con Moncada che in un azione confusionaria mette a sigillo il 3-0. Con il vantaggio in cassaforte i ragazzi di Tripoli calano il ritmo, forse anche un po’ troppo perché un’incertezza difensiva bagherese consente agli avversari di accorciare le distanze e riaprire la gara sul 3-1. Con questo parziale si conclude il primo tempo. Nel secondo tempo mister Tripoli dà spazio all’altro portiere Renda, ma tutti i riflettori vengono puntati su Pisciotta che nel giro di pochi minuti realizza altri due gol, prima su assist di Di Carlo e poi con un’altra giocata delle sue che gli permette di portare la sua squadra sul 5-1.

Il Palermo Futsal prova a mischiare le carte cercando di perforare la linea difensiva impegnando spesso e volentieri il portiere Omar Renda che risponde positivamente, ma Vincenzo Di Carlo chiude ogni speranza e con una gran galoppata sulla fascia batte il portiere avversario, complice anche la deviazione di un difensore dell’Eightyniners, e realizza il 6-1. Il Bagheria riesce a gestire l’incontro in maniera perfetta fino alla fine, Piazza potrebbe rendere la vittoria più larga, ma un po’ i miracoli del portiere e un po’ anche il palo, non riesce a entrare nel taccuino dei marcatori. Una brutta caduta di Cascino rischia di rovinare la festa facendo venire un brivido in tutto il Palagiglio. Infatti l’ex Real Cefalù è protagonista di una brutta caduta causata da uno scontro con un avversario e il numero 9 nerazzurro è costretto a finire prima la partita uscendo zoppicante dal campo di gioco. Per lui si parla di una lieve distorsione, ma dall’infermeria filtra un leggero ottimismo in vista del match di sabato prossimo di Coppa Italia contro il Villaurea. Vince il Bagheria Città delle Ville, ma c’è da premiare la sportività e il Fair Play che c’è stato fra le due squadre.

Nel post gara ha parlato il migliore in campo Marco Pisciotta: “Sono contentissimo per la prima vittoria stagionale che serviva per iniziare con la marcia giusta, ma ci sono alcune cose che dobbiamo migliorare nei prossimi allenamenti. Essere il primo marcatore storico del Bagheria Calcio a 5? Non ti nego che giocare con questo fantastico gruppo al PalaGiglio è come se fosse sceso in campo il vecchio Sant’Isidoro, però questi gol hanno un sapore speciale. Il nostro obiettivo resta sempre lo stesso: riempire il nostro amato palazzetto e far conoscere il futsal anche a quella gente che, non avendolo mai visto, ritiene questo sport di nicchia. Voglio però ringraziare la gente che è venuta a sostenerci, compresi i ragazzi della prima squadra a 11, direttori e staff tecnico. Questo è già un bel segnale.” Ai nostri microfoni abbiamo chiesto a Pisciotta le condizioni fisiche di Cascino: “Cascino sta meglio di me. Il nostro bomberino è più in forma che mai e lo vedrete dal prossimo match” Piccolo aneddoto: quando un giocatore del Sant’Isidoro segnava una tripletta in partita aveva l’obbligo di offrire dei dolcini il giorno dopo la gara. Un’usanza che sembra essere rimasta nel Bagheria Città delle Ville Calcio a 5: “La nostra tradizione va rispettata e onorata a ogni tripletta per cui questa settimana tocca a me! Ringraziamo Marco Pisciotta per la sua disponibilità. Il Bagheria Città delle Ville Calcio a 5 tornerà a riprendere gli allenamenti martedì in vista del prossimo match di Coppa Italia al PaladonBosco contro il Villaurea.

(Manuel Busetta – Area Comunicazione ASD Bagheria Città delle Ville)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Show del Bagheria calcio a 5 in Coppa Italia, ipotecato il passaggio del turno

PalermoToday è in caricamento