Automobilismo, il team Guagliardo protagonista al Tindari historic rally

Gli alfieri Lombardo-Merendino (Porsche 911 Rs) si aggiudicano l’ultimo round del Campionato Siciliano Rally Autostoriche “Gordon”-Cicero (Porsche 911 Scrs) e Buggea-Marin (Porsche 911 Rs) festeggiano i rispettivi titoli regionali di categoriaGara in crescendo per Tirone-Giannone (Porsche 911/Sc)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Bottino pieno in quel di Patti, per il Team Guagliardo. I selettivi asfalti del Messinese, infatti, hanno detto bene agli alfieri Mauro Lombardo e Rosario Merendino che, a bordo della Porsche 911 Rs, si sono aggiudicati la terza combattuta edizione del Tindari Historic Rally, ultimo quanto decisivo appuntamento stagionale del Campionato Siciliano Rally Autostoriche andato in scena nel fine settimana appena trascorso. Al rientro dopo una lunga pausa, l’equipaggio cefaludese è partito lancia in resta sin dalle prime battute di gara, imponendosi in tre prove speciali delle sette effettivamente disputate (sulle otto in programma) così da svettare tanto in un’ideale classifica assoluta quanto in quella del 2° Raggruppamento.

Nella medesima categoria, da registrare il secondo gradino del podio conquistato dal compagno di squadra Michele Buggea (Porsche 911 Rs). Un piazzamento più che sufficiente per il pilota agrigentino per insignirsi del titolo regionale di specialità, nuovamente assistito alle note dal figlio d’arte Marco Marin, dopo averne già condiviso l’abitacolo, ma per la prima volta, al “Valle del Sosio Historic”. Weekend da incorniciare e festa grande anche per “Gordon”, presentatosi al via su Porsche 911 SC/RS di Gruppo B.

Il gentleman driver palermitano, sempre in coppia col fido Salvatore Cicero, infatti, ha fatto suo primato e alloro isolano nel 4° Raggruppamento nonostante una toccata all’anteriore e qualche problema dettato dalla scelta delle gomme. Lo schieramento, infine, è stato completato dai rientranti Pietro Tirone (Porsche 911/Sc) e Giacomo Giannone che, in virtù di una prestazione in crescendo, hanno centrato la piazza d’onore in un competitivo 3° Raggruppamento e spuntato il miglior tempo nel terzo passaggio della “San Piero Patti”, frazione cronometrata conclusiva.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento