In foto, il pilota di Messina Giuseppe Raineri della Scuderia "Armanno Corse"
Sport

Automobilismo, la scuderia "Armanno corse" fa il "pieno" di successi a Torregrotta

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Avvincente e combattuta in tutte le classi la 20^Edizione dello Slalom Torregrotta-Roccavaldina (ME), appuntamento valido come seconda prova del Campionato Italiano Slalom ACI/SPORT 2015. Ad organizzare il prestigioso evento motoristico di richiamo Nazionale svoltosi Domenica 03 Maggio 2015 lungo i 3500 metri della strada Provinciale N°59 è stata la volta dell'Automobile Club Messina, con la consueta collaborazione del Gianfranco Cunico Club.

Ai nastri di partenza abbracciati dal calore delle migliaia di appassionati che hanno fatto da cornice ad una splendida giornata di sole e motori, tra i 119 verificati si sono ritrovati i migliori Big nazionali della specialità arrivati da ogni parte d'Italia, con le intenzioni di scrivere il proprio nome sull'albo d'oro della famosa competizione Sicula. A spuntarla con i favori del cronometro dopo una condotta di gara eccellente è stato il Campione Molisano Fabio Emanuele, su Osella PA 9-90 Alfa Romeo, Classe SPS3, Scuderia "Campobasso Corse", che ha fatto segnare in gara 2 il suo miglior crono, (162,08), mentre sul secondo gradino del podio è salito il pilota Siciliano Domenico Polizzi, al volante della Elia Avrio Suzuki, Classe SPS1, Scuderia "Catania Corse", miglior crono in gara 1 (162,72).

A Completare il podio un'altro Siciliano d'eccezione, il sempre velocissimo "sorprendente" Giuseppe Castiglione, a bordo della sua fida Formula Ghipard, Classe E2M1, miglior crono in gara 2 (163,41). Risultati eccellenti anche per gli alfieri portacolori del sodalizio Palermitano, Scuderia "Armanno Corse", che hanno affrontato le tre manche di gara con grande maestria ed entusiasmo, tenendo botta alla grande concorrenza spietata e agguerrita tra le postazioni. Gara eccezionale e coinvolgente per il Driver della Scuderia "Armanno Corse", il Campione Siciliano Assoluto Slalom 2014, Alberto Santoro, che dopo aver ritrovato solo nella giornata di Sabato la sua Radical SR4, riaggiornata in virtù del prosieguo nel Campionato Italiano Slalom, riesce a cogliere un risultato di tutto rispetto, aggiudicandosi la vittoria di Classe SPS2, il 4°di Gruppo SPS e il 5°posto nella classifica assoluta, miglior crono in gara 2 (165,51).

Ottima la prestazione di Giuseppe Raineri, Fiat 127 Classe S4,Scuderia "Armanno Corse", che chiude la sua gara di casa con un bel 2°di Classe S4 e 4°di Gruppo S ,miglior crono in gara 1 (187,79). Bella e aggressiva la gara del giovanissimo (Under 23) di Belmonte Mezzagno (Pa) Gianfranco Barbaccia, Fiat 126 Classe P1, Scuderia "Armanno Corse", che oltre a fare i conti con il debutto negli Slalom è riuscito ad essere veloce e preciso, vincendo la Classe P1 e classificandosi 8°di gruppo P e secondo tra i piloti (Under 23), miglior crono in gara 3 (197,25).

Grande soddisfazione anche per Fabio Bombara, Autobianchi A112 Abarth, Scuderia "Armanno Corse", che si impone nella Classe S2 e agguanta il 9°posto nel Gruppo S, miglior crono in gara 3 (194,71). Riesce a dire la sua anche il veterano Salvatore Polizzi, Fiat 500 Classe S1, Scuderia "Armanno Corse", classificatosi 6°di Classe S1 e 21°di Gruppo S, miglior crono in gara 1 (205,53).

Gara sfortunata invece per il rientrante alle competizioni Lorenzo Lo Monaco, Fiat 500 Classe S1, Scuderia "Armanno Corse", costretto al ritiro per noie meccaniche. In evidenza la soddisfazione del sodalizio Palermitano "Armanno Corse" che riesce a cogliere un risultato importante nella classifica riservata alle scuderie classificandosi al 3°posto. La Scuderia Automobilistica "Armanno Corse", Vi da appuntamento a Domenica 17 Maggio 2015, con lo Slalom Internazionale dei Marmi di Custonaci (TP) quale terza prova del Campionato Siciliano Slalom e Trofeo Aci/Sport centro sud 2015 organizzato come sempre dal Promoter Kinisia con alla testa il Presidente Peppe Licata,uomo di grande esperienza del Motorsport Isolano.

Il referente
Sebastian Feudale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilismo, la scuderia "Armanno corse" fa il "pieno" di successi a Torregrotta

PalermoToday è in caricamento