Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

Automobilismo, per la "Armanno corse" podio assoluto nel Tricolore Slalom

Primo premio al campione molisano Fabio Emanuele, su Osella PA9/90, della scuderia "Campobasso corse". Alberto Santoro, (Radical SR4) della scuderia "Armanno Corse", dopo una condotta di gara impeccabile, ha potuto agguantare un meritato secondo gradino del podio ad un "soffio" dalla vittoria assoluta, che gli è valso anche il primato tra le vetture della Classe SPS2

Il Campione di Custonaci Alberto Santoro della "Armanno Corse"

A vincere la dodicesima edizione dello Slalom Città di Santopadre (Frosinone), Memorial "Tiziana Grimaldi", svoltosi domenica 9 agosto lungo i 3,4 chilmetri della stada provinciale Santopadre-Valle Tracciolino, (appuntamento valido come 5^ prova del campionato Italiano slalom aci/sport 2015) è stato il campione molisano Fabio Emanuele, su Osella PA9/90, scuderia "Campobasso corse".

Il veloce pilota molisano, già vincitore dell'edizione del 2010, si è imposto al termine di una gara tiratissima, che già di buon mattino preannunciava battaglie di (fuoco) tra le postazioni. Allo start della competizione laziale, si sono presentati "rombanti" più che mai, i migliori piloti della specialità arrivati da ogni parte d'Italia.

Tra questi, sicuro protagonista "vincente" è stato il campione siciliano Slalom Aci/Sport 2014 è stato Alberto Santoro, (Radical SR4) scuderia "Armanno Corse" che, tolto il casco "raggiante", ha subito ringraziato la NP Racing per l'ottimo lavoro svolto sulla vettura. Dopo una condotta di gara impeccabile ha potuto agguantare un meritato secondo gradino del podio ad un "soffio" dalla vittoria assoluta, che gli è valso anche il primato tra le vetture della Classe SPS2.

Raggiunto telefonicamente durante la cerimonia di premiazione, svoltasi nella location di piazza Marconi di Santopadre, le prime parole di un commosso e felice Andrea Armanno, segretario e fondatore della stessa scuderia: "Un risultato importante che esalta i colori del sodalizio palermitano che si fregia di un risultato di tutto rispetto nel circus del Tricolore Assoluto Slalom, premiando non poco gli sforzi del nostro pilota di punta, che oggi ha scritto una bellissima pagina di sport". A completare il podio assoluto il campione italiano in carica Salvatore Venanzio, (Radical SR4) scuderia "Autosport Sorrento Racing", vincitore delle due ultime edizioni, che stavolta ha dovuto fare i conti con le penalità conseguenti all'abbattimento dei coni (birilli).

Giù dal podio concludono Andrea Currenti, (Radical Pro Sport), scuderia "CST Sport", 5° Domenico Polizzi, (Elia Avrio) scuderia "Catania Corse", 6° Daniele Scaccia, (Formula Gloria), scuderia "Santopadre Racing Team", 7° Simone Lanciacorta, (Ricci 02), "scuderia "Santopadre Racing Team", 8° Carmine Ricci (Ricci 01), scuderia "Santopadre Racing Team", 9° Alberto Scarafone, (Formula Gloria), scuderia "Santopadre Racing Team". Chiude la top ten Luigi Vinaccia, (Osella PA9/90) scuderia "Campobasso Corse". Tra le vetture in configurazione prototipi vittoria per Francesco Lombardo, (Fiat 126 Suzuki) scuderia "Jonia Corse Giarre". Antonino Esposto, su (Renault Clio GTT), coglie il primato tra le vetture "speciale slalom", mentre Gianluca Fiorenza, (Fiat Uno T), scuderia "Santopadre Racing" e Antonino Aprea, (Peugeot 106), risultano rispettivamente i più veloci tra le Gruppo A e le Gruppo N. Tra le vetture bicilindriche svetta Pierluigi Bono, (Fiat 500) scuderia "Catania Corse".

Poco fortunata invece la gara siciliana, per il veloce pilota di Prizzi, Gino Giordano, (Renault Clio RS) scuderia "Armanno Corse", costretto al ritiro per la rottura di un semiasse durante lo start delle finali della 3^ prova (notturna) del 21° Trofeo del Mediterraneo Sicily Cup (Formula Challenge), andata in scena Sabato 08 sul Circuito di Kinisia (Trapani). Prossimo appuntamento fissato per il 22-23 agosto con la seconda edizione dello Slalom Val Sant'Angelo di Brolo (Messina), tornata valida per il Campionato Siciliano Aci/Sport.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilismo, per la "Armanno corse" podio assoluto nel Tricolore Slalom

PalermoToday è in caricamento