Automobilismo, appuntamento con la storia: Misilmeri incontra la Targa Florio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Continuate la mia opera perchè io l'ho creata per sfidare il tempo", (Vincenzo Florio). Ed eccoci qua Don Vincenzo, ci siamo quasi, il mondo intero ci sta guardando con gli occhi sbarrati e la sua corsa diventata anche nostra, tra qualche giorno festeggerrà i suoi primi cento anni di vita. Sappiamo di trovarci davanti ad un momento epocale che entra di diritto nella storia, in quella stessa storia fatta di uomini e motori che da un secolo incanta gli occhi e le menti del mondo; una storia viva più che mai come disciplina che ricostruisce a dismisura il simbolo della cultura e delle tradizioni di un popolo, che non ha mai smesso di amare incondizionatamente "a Cursa", la Targa Florio.

Una traversata lunga cento anni costituita da cuori che hanno saputo trasportare nel tempo l'amore, la passione, l'mpegno, che negli ultimi anni si è amplificato grazie al lavoro di un gruppo di uomini che hanno saputo rimboccarsi le maniche "vecchia maniera", riportando ai fasti di un tempo quel grande sole sul circuito delle Madonie e non solo...Quel sole che a Lei piaceva tanto è tornato a risplendere su quei muri, dove quelle scritte W Nino & Company, non sono mai sbiadite. Tante sono le iniziative, gli eventi, le competizioni, che onorano la sua memoria insieme a quella dei suoi vecchi cari amici, come tanta è la voglia, l'interesse, di voler essere parte integrante di questa grande festa Siciliana, ed un gruppo di ragazzi Misilmeresi appassionati ed amatori di motori meglio conosciuti come associazione dilettantistica "Misilmeri Racing" presieduta dal giovane Marco Bonanno, non si sono fatti scappare l'occasione di accarezzare la Targa Florio nella loro Cittadina Palermitana.

L'appuntamento con la storia è fissato per domani Sabato 30 Aprile 2016 a partire dalle ore 18:30, quando nel piazzale Vittime di Nassirya si svolgerà una dimostrazione di regolarità auto storiche che si potranno ammirare da vicino. Alle ore 20:30 verranno presentate le auto partecipanti al centenario della Targa Florio, mentre a far bella mostra in esposizione ci saranno anche le pregevoli Ferrari e Lamborghini e, per la gioia dei più piccoli seguirà in tutta sicurezza un'esibizione di auto da rally e lo spettacolo offerto dal funambolico Francesco Mastrolembo, che farà divertire tutti con il suo drifting a ruote fumanti. Non ultimo verrà presentato l'unico equipaggio Misilmerese composto da Giorgio Greco e Vincenzo Palazzotto, portacolori del "Misilmeri Racing" che prendernno il via del centenario nella sezione rally moderne a bordo di una performante Renault Clio. L'evento sarà presieduto dagli ospiti d'onore, il pluricampione Salvatore (Totò) Riolo ed il Presidente della Aci Palermo, Dott. Angelo Pizzuto.

Sebastian Feudale

Torna su
PalermoToday è in caricamento