Automobilismo: la “Armanno Corse” impone il suo ritmo a Custonaci

In foto:Il debuttante su Radical Sr4 Giuseppe Virgilio autore di una ottima prova.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si è svolto nel week end appena trascorso il 13° slalom Città Internazionale dei Marmi Custonaci in provincia di Trapani, manifestazione che come sempre ha avuto il suo start nell'incantevole Baia di Cornino a proseguire per 2,4 km fino all'ingresso della cittadina; il tutto sempre attivamente organizzato dal promoter Kinisia dal presidente Giuseppe (Peppe) Licata, appuntamento n° 3 del Campionato Siciliano Autoslalom Aci/Sport e 2° tappa per l'assegnazione dei punti validi per la coppa Aci/Sport Sesta Zona Calabria/Sicilia 2016.

La scuderia "Armanno Corse" impone magistralmente il suo ritmo nella lotta per il campionato regionale scuderia vincendo nella terra dei marmi la speciale classifica riservata ai sodalizzi.
Inoltre, la "Armanno Corse" è protagonista nelle classifiche riservate ai piloti: in quella assoluta il primo classificato è il pilota di Buseto Palizzolo Giuseppe Castiglione (pilota siciliano assoluto attualmente in carica) su radical Prosport cc1600 che fa segnare il suo miglior crono nella terza e ultima manche di gara 1.55,10 ; staccando il pilota, scuderia TM Racing, Emanuele Schillace su Radical SR4 cc1600 di 2''.04 e di 2''.10 l'altro portacolori "Armanno Corse" pilota "di casa" Alberto Santoro su Radical SR4 cc1600 protagonista di una prova d'orgoglio dopo il difficile inizio di stagione, seguito ancora una volta in terra di Sicilia dalla NP Racing Avellino di Carmine Napoletano.

Sempre per la classifica assoluta si evidenzia l'ottimo 6° posto per la new entry 2016 "Armanno Corse" Busetano Giuseppe Virgilio (in Foto), per lui prima volta di una barchetta inglese Radical RS4 cc1300, miglior crono 2'00.89.

Nell'agguerrito gruppo speciale slalom riservato alle vetture della libera elaborazione da segnalare il successo del campione italiano in carica "Armanno Corse" il messinese Giuseppe Raineri su Fiat 127 che fa fermare il cronometro su 2.11,28 che gli permette di tenere dietro per alfa su Fiat 1T; Fabio Bombara "Armanno Corse" A112 Abarth che vince la categoria S2; Lorenzo Lo Monaco "Armanno Corse" su Fiat 500 vincitore della categoria S1, discorso a parte per gli altri driver "Armanno Corse" : Salvatore Polizzi di Terrasini (Pa) su Fiat 500 autore di una gara dall'altissimo valore tecnico, per lui ottimo 3° tempo della classe S1 700cc ; mentre per il campione siciliano in carica under 23 e categoria P1 Gianfranco Barbaccia Fiat 126 strepitoso 2° posto di categoria dopo un'emozionante battaglia intrapresa con l'esperto Emanuele Campo Fiat 126, solo 0.66 decimi di secondo hanno diviso i due.

Adesso appuntamento con i protagonisti della "Armanno Corse" tra 15 giorni, con il doppio appuntamento: sabato 21 (slalom) e domenica 22 (crono scalata storica) nei mitici chilometri che furono della Targa Florio, quelli che dalle tribune di Floriopoli portano all'ingresso della splendida cittadina Madonita, Cerda la città del carciofo; organizzazione team Palikè Palermo come sempre ben diretto da Nicola Cirrito.

Torna su
PalermoToday è in caricamento