Automobilismo, i piloti palermitani pronti all'assalto del Monza rally show

In foto: Riolo e Floris, insieme al Team qualche istante prima dello shakedown

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Palermo 01/12/2016 - Tutto è pronto per celebrare in grande stile la 37^ edizione del Monza Rally Show, che si svolgerà sull'Autodromo brianzolo da venerdi 2 a domenica 4 dicembre 2016. Spettacolo di alti livelli, sfide emozionanti ed entusiasmo smisurato, gli ingredienti del successo che richiamano nomi di caratura mondiale del motorismo. Il "Rally di Monza", tenne la sua prima edizione nel 1978, con la vittoria di Federico Ormezzano, in coppia con Renato Genova, su Porsche 911 Gr3. Le prime edizioni prevedevano un percorso misto tra l'asfalto della pista e un tracciato sterrato ricavato all'interno dell'autodromo. Dopo la 25^ edizione del 2002, il rally assunse l'attuale formula e denominazione, e dal 1994 si disputa anche il Masters' Show, (prova che si svolge sul rettilineo principale, dove a sfidarsi sono i campioni delle diverse categorie, automobilistiche e motociclistiche). Tra i vincitori di quest'ultimo, il primo a scrivere il suo nome nell'albo d'oro fu proprio il compianto Michele Alboreto, in coppia con Arnaldo Bernacchini, al volante dell'Alfa Romeo 155 DTM. Tuttavia prima di accendere la luce verde che animerà lo show della rinomata tre giorni pistaiola, nella giornata di giovedi 1 dicembre, verrà presentata dalla casa automobilistica Hyundai, in anteprima mondiale alla stampa, la nuova generazione i20 WRC Plus 2017, progettata secondo i regolamenti previsti per la prossima stagione. Un vero e proprio bolide che poi verrà esposto al pubblico presso la zona "Rally Village" per tutta la durate dell'evento. Oltre cento gli iscritti tra le vetture moderne e più di 20 tra le leggendarie historic cars, che insieme costituiscono un parterre scintillante di nomi e vetture che hanno scritto meravigliosi capitoli di storia del rallysmo mondiale Partendo dalla stessa Hyundai Motorsport, che sarà al via con in già vincitore nel Rally e nel Master Show, Dani Sordo, che sarà affiancato dal connazionale spagnolo Mart Marc, a bordo della i20 WRC. Presente anche il campionissimo Valentino Rossi e Carlo Cassina, a bordo della Ford Fiesta 1.6 wrc, il plurititolato siciliano delle tassellate Tony Cairoli e Danilo Fappani, su Citroen DS3 wrc 1.6, Piero Longhi e Gianmaria Santini, su Ford Fiesta wrc 1.6 della Twister Italia srl, Alessandro Perico e Luca Tucci, divideranno l'abitacolo della Ford Fiesta wrc 16 del Team Autoservice Sport, Felice Re e Mara Bariani, Ford Focus wrc 2.0, Pier Franco Uzzeni e Franco Bondesan, su Subaru Impreza S14. Questi solo alcunie delle oltre 20 wrc pronte ai nastri di partenza, insieme alle circa 40 vetture del Gruppo R5, capeggiate da Paolo Andreucci e Anna Andreussi su Peugeot 208. A tenere alti i colori della Sicilia ci proverà il giovane palermitano vice campione rally junior R2B Marco Pollara, che al volante della Peugeot 208 T16 R5 della Power Car Team, sarà coadiuvato dall'esperto codriver messinese Giuseppe Princiotto. Tra le RGT ad infiammare il pubblico ci penserà Alex Caffi, assistito alle note dal palermitano Francesco Granata, su Porsche 997 GT3 RS 3.6, della scuderia palermitana "Island Motorsport". Tante anche le sempre performanti Super 2000 con a bordo equipaggi di tutto rispetto. Un altro equipaggio siciliano tra le fila delle R4 che proverà a far bene, sarà il duo formato dai messinesi Angelo Di Dio e Grecia Patti, che divideranno l'abitacolo della Mitsubishi Lancer Evo X della scuderia "Messina Racing Team". Tra i campioni delle Historic Cars, ci saranno nomi come, "Pedro" e Baldaccini Emanuele, su Lancia Rally 037 Gr B Rally Club Isola Vicentina, "Lucky" e Fabrizia Pons, Lancia Rally 037 Gr B, "Squadra Corse Isola Vicentina", Pier Lorenzo Zanchi e Marco Coldani, saranno sulla Lancia Delta 16V Fina Gr A, Bianchini Marco e Diana Darderi, Lancia Rally 037 Gr B "Rally Club Sandro Munari". Questi solo per citarne alcuni, che vedranno al via anche la Porsche 911 SC del pilota palermitano Stefano Dolce della (Special Porsche Motorsport) targata Island Motorsport, con alle note la brava codriver di Sondrio Chiara Tripiciano. A dire la loro ci penseranno anche il palermitano Sandro Filippone, assistito dall'esperta navigatrice di Calco Federica Zanoli, su Porsche 911 SC della "ASD Tac Motorsport". Dulcis in fundo, a provare la zampata del leone ci sarà anche il pluricampione palermitano di Cerda Salvatore (Totò) Riolo, in coppia con il Toscano Alessandro Floris, sulla spettacolare Subaru Legacy Gr A del Team Balletti Motors con i colori del sodalizio messinese di Gioiosa Marea "CST Sport srls". Sebastian Feudale

Torna su
PalermoToday è in caricamento