Giovedì, 29 Luglio 2021
La presentazione della cronoscalata Termini-Caccamo
Sport

Automobilismo, ritorna la cronoscalata Termini-Caccamo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

È stata presentata ieri la XXXI edizione della cronoscalata Termini-Caccamo, la gara di velocità in salita per auto storiche e moderne, che si svolgerà nel weekend del 28 e 29 luglio. Ritorna una manifestazione storica per gli appassionati dell’automobilismo che si daranno battaglia per 8 km nei tornanti della Strada statale 285.

Quest’anno la cronoscalata è organizzata dalla Caccamo Corse. “Oggi rinasce la nostra Scuderia – ha detto il presidente Salvatore Vinciguerra – che per alcuni anni ha dovuto purtroppo chiudere i battenti. Alcuni giovani carichi di passione per l’automobilismo, mi hanno convinto a riaprirne le porte e a riprendere una gara di velocità in salita che è sicuramente tra le più belle che ci siano. Vogliamo che sia una festa per tutti gli appassionati di Caccamo e Termini Imerese e non solo”.

Hanno partecipato alla presentazione della cronoscalata anche il presidente dell’Automobile Club Palermo Angelo Pizzuto che ha fortemente creduto nella manifestazione così da iscriverla nel calendario nazionale per il 2018, l’onorevole Alessandro Aricò da sempre legato al mondo dello sport, il presidente provinciale del Coni Giuseppe Canzone, il sindaco di Termini Imerese Francesco Giunta e il presidente del Consiglio provinciale di Caccamo Rosa Maria Di Cola che ha portato i saluti del sindaco. Non poteva mancare il “preside” volante Nino Vaccarella che è intervenuto durante la presentazione facendo sorridere tutta la platea della sala Prades del Castello di Caccamo: “Ho deciso di non partecipare perché sono sicuro di vincere e non vorrei che molti appassionati decidessero di non iscriversi più alla Cronoscalata. E poi perché dovrei risalire al Castello e non ne avrei le forze. Sono molto legato a questa gara perché è stata una delle prime alle quali ho partecipato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilismo, ritorna la cronoscalata Termini-Caccamo

PalermoToday è in caricamento