Venerdì, 18 Giugno 2021
Giuseppe Castiglione campione siciliano slalom 2015 (ph Vito Vitale)
Sport

Automobilismo, Castiglione sposa l'"Armanno corse" ed è subito spettacolo ad Avola

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si è disputata domenica 18 Ottobre l’ottava edizione dello slalom automobilistico città di Avola organizzato dalla scuderia di “casa” Viemme Corse del presidente-pilota Michele Migliore, quest’anno penultima prova del campionato siciliano di specialità Aci/Sport e appuntamento valido per l’attribuzione di punti importanti per l’assegnazione della prestigiosa coppa Aci/Sport (ex coppa CSAI) 6zona Calabria-Sicilia dei vari gruppi.

Nel week-end per tutto il circus degli slalom e per gli appassionati di motorsport grande sorpresa per la tanto attesa e sperata notizia che si attendeva già da tempo, Giuseppe Castiglione (ufficiosamente campione siciliano assoluto slalom 2015) e la sua “nuova” vettura compagna di battaglie, Radical Prosport, soprannominata “Varenne” approdano tra le fila della A.S.D. scuderia automobilistica “Armanno Corse” Palermo, accolti con grande gioia dal direttivo e i compagni di scuderia. Per l’occasione in qualità di portavoce, uno dei membri del direttivo Luciano Armanno, si dice entusiasta dell’arrivo di Giuseppe, certo che si troverà a suo agio con la nostra famiglia e sicuro che saprà dare, insieme a tutti gli altri atleti/piloti che fino ad adesso si sono ben distinti, il suo importante contributo per la nostra causa, benvenuto Campione.

Per la cronaca della gara, in classifica assoluta si impone e mette i sigilli sul campionato siciliano 2015 appunto, Giuseppe Castiglione di Buseto Palizzolo (TP) su Radical Prosport (classe SPS2) con il tempo fatto registrare nella seconda manche 2’02.85; nulla ha potuto il suo concittadino, avversario di tante battaglie quest’anno, Giuseppe Gulotta su Radical SR4 (classe SPS2) scuderia Jonia Corse tempo migliore terza manche 2’03.48; al terzo posto si inserisce Fabio Lenares di Siracusa su ProtoLenares Suzuki della scuderia La Contea Racing, per lui il crono che gli vale la medaglia di bronzo 2’12.02 fatto registrare nella seconda manche.

Protagonisti assoluti gli altri tre alfieri della scuderia palermitana “Armanno Corse” così nei dettagli: in classe A2 del gruppo A il pilota locale Salvatore Gentile su Peugeot 106 Rally centra un ottimo 3° posto nella sua categoria, tempo 2’37.09 fatto segnare nella terza manche, malgrado importanti problemi al cambio che non gli hanno sicuramente permesso di vincere; vittoria che era decisamente alla sua portata visto i distacchi con i primi; in classe S2 del gruppo speciale 2° posto per il messinese Fabio Bombara su A112 Abarth dopo un esaltante testa a testa con Agostino Bonsignore anche lui A112 Abarth della scuderia Festina Lente Racing, tempi a confronto validi per la classifica finale, fatti registrare nella seconda manche di gara rispettivamente, 2’28.75 e 2’27.94, curiosità del caso per la terza volta consecutiva i due driver, entrambi in lizza per il campionato siciliano di classe, sono divisi da poco più di sette decimi di secondo; nella classe PS1 del gruppo prototipi slalom il giovane talento Gianfranco Barbaccia Fiat 126 (figlio d’arte) da spettacolo e ottiene un ottimo 2° posto nella sua categoria a soli cinque decimi di secondo circa di distacco, dal vincitore Bonifacio Rino di Belpasso (CT) su Fiat 126 della scuderia Catania Corse, Gianfranco pilota/atleta di Belmonte Mezzagno (PA) ufficiosamente si laurea campione siciliano classe PS1 e campione siciliano Under 23 per la felicità della sua sempre presente fidanzata Sabrina e dei suoi genitori Franco e Nicolina che lo hanno sempre seguito e supportato credendo nelle sue qualità di pilota.

Da evidenziare nella classifica riservata alle scuderie la tanta attesa vittoria della scuderia “Armanno Corse” Palermo, che riesce ad imporsi nella Sicilia orientale con il tempo 6’53.22 grazie alle splendide prestazioni dei suoi piloti in gara unite all’ottima prestazione dell’amico Salvatore Poma su formula ghipard. A seguire in classifica al secondo posto si piazza la scuderia Catania Corse con il tempo 7’09.18 e al 3° posto con il crono 7’31.14 la Erregi Motorsport.

Appuntamento con i protagonisti della scuderia “Armanno Corse” giorno 8 Novembre presso il mini autodromo di Kinisia sito in Contrada Runza (TR) per la finalissima del campionato formula challenge Aci/Sport Sicilia 2015 come sempre organizzata in maniera magistrale dal presidente del promoter Kinisia Giuseppe (Peppe) Licata che si aspetta una grande affluenza di pubblico e di piloti per una giornata all’insegna dell’amicizia e sport condiviso con passione. (Fonte: Andrea Armanno).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilismo, Castiglione sposa l'"Armanno corse" ed è subito spettacolo ad Avola

PalermoToday è in caricamento