Sport

Automobilismo: a Grotte il ritorno di Lo Nigro ed è subito spettacolo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Week end all'insegna del puro divertimento quello appena trascorso a Grotte cittadina alle porte di Agrigento che ha ospitato la tredicesima prova del Campionato Siciliano Autoslalom sotto l'egida Aci/Sport. La Kermense, organizzata dai promotori Modesto e Biagio Sollima con la collaborazione tecnica del Team Palikè Palermo capeggiata dall'esperto Nicola Cirrito,ha voluto ricordare con il Memorial, "Josè Sollima" Padre dei promotori,figura molto conosciuta a Grotte e nel Mondo Sportivo Automobilistico.

Il tutto ha avuto inizio sabato nel primo pomeriggio con le verifiche tecniche e sportive ed ha avuto il suo culmine nella serata dove in prossimità dell'arrivo gara è stato allestito un palco sul quale animatori e musicisti hanno intrattenuto tra balli e canti la moltitudine di appassionati e addetti ai lavori accorsi per l'evento il tutto condito dalla cena offerta dall'organizzazione.

La Domenica mattina dalle ore 09:30 il via alle vetture da gara che come sempre ha visto della partita gli alfieri della Scuderia Automobilistica Armanno Corse di Palermo che presentava al via quattro vetture:il Leader del Campionato Siciliano di categoria S1 700cc Salvatore Polizzi di Terrasini (Pa) su Fiat 500,per lui miglior crono in gara due 2'08"34 ( lo aveva proiettato momentaneamente in testa alla classifica) che a fine gara gli varrà la terza posizione;nella stessa categoria la Lady (soprannome Pepe) del sodalizio Palermitano Enza Allotta di Belmonte Mezzagno (Pa) su Fiat 126 grazie ai continui miglioramenti della sua guida, agguanta con il crono 2'29"35 fatto registrare nella seconda manche di gara il sesto posto tra gli uomini, ma un ottimo secondo posto nella classifica femminile se pur costretta a confrontarsi con vetture ben più potenti della sua "piccola" bicilindrica.

Nella categoria S3 1150cc ottimo rientro alle gare dopo diversi mesi di inattività per il Driver di Altofonte (Pa) Andrea Lo Nigro su Fiat 127 che conquista il terzo posto con il crono della terza manche 2'04"84 dopo l'ottima prestazione della seconda salita che lo aveva visto temporaneamente in testa ma retrocesso in graduatoria per abbattimento di birilli (vedi foto);Andrea ci dice……ottimo il responso tecnico della mia nuova vettura,ringrazio mio Padre Salvatore per il lavoro svolto e la Tecno Suspension di Ferdinando e Giusy Capaldo di Nocera Inferiore (Sa) con i quali abbiamo instaurato un eccellente rapporto di collaborazione per l'ottimo sviluppo della mia Fiat 127 (freccia blue) con la quale dovrò sicuramente prendere ancora più feeling.

Nella categoria P1Gianfranco Barbaccia anche lui Driver di Belmonte Mezzagno (Pa) leader della classifica di Categoria, sfida Papà Franco stavolta scambiandosi le loro vetture da gara, Fiat 600 Storica per Gianfranco e Fiat 126 per Franco. Interessante la battaglia in Famiglia che alla fine ha visto prevalere l'esperienza del più "anziano" che vince con il crono 2'12"67 terza manche contro il 2'23"43 del "giovanotto"anch'esso siglato nella terza salita.

Appuntamento con i protagonisti della Armanno Corse il prossimo week end 16/17/18 Settembre Verifiche/Prove/Gara per la 58^ Cronoscalata Monte Erice (Tp) che vedrà al via il Trio delle meraviglie Antonio Piazza su BMW 2002,Alberto Santoro su Alfa Romeo GtAm tra le storiche;e Giuseppe Castiglione tra le moderne su Formula Master.

Fonte:Armanno Corse

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilismo: a Grotte il ritorno di Lo Nigro ed è subito spettacolo

PalermoToday è in caricamento