Atletica leggera, doppietta Cus Palermo ai campionati italiani nei 3000 siepi

I gemelli Ala e Osama Zoghlami si sono laureati campione e vicecampione italiano della specialità a Modena

I gemelli Ala e Osama Zoghlami, atleti Cus Palermo per le Fiamme Oro (Ala) e l'Aeronautica (Osama), sono campione e vicecampione italiano nei 3000 siepi. La Festa dell’Endurance, la due giorni di sfide sulla pista di Modena che assegna i titoli italiani per la categoria assoluta, le promesse, juniores e allievi, ha fatto da cornice a una grandissima gara dei 3000 siepi.

Strepitosi i gemelli Ala e Osama Zoghlami, per la gioia del tecnico Gaspare Polizzi e tutta la famiglia giallorossonera. Vince Ala, che sfiora il primato personale dopo tre anni e trionfa con l’ottimo tempo di 8:26.22. Al secondo posto Osama, in volata insieme al fratello sino a 50 metri dal traguardo, che firma il suo 8:27.45.

I due atleti originari di Valderice e cresciuti nel settore giovanile Cus Palermo, sono approdati lo scorso anno nei due prestigiosi gruppi sportivi delle forze armate, ma continuano a gareggiare anche per il Cus, in occasione dei Campionati Italiani di Società (la serie A dell'Atletica Leggera). Per Ala è il ritorno ad altissimi livelli, una vittoria che ha tanti significati, dopo aver lottato per mesi contro fastidiosi guai fisici, che nonostante tutto non lo hanno mai distratto. Testa bassa e tanto lavoro, con Osama al fianco, che conferma una condizione eccellente (ha già ottenuto la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo), ma soprattutto la costanza nei risultati, lì tra l’élite azzurra. Dopo tanto tempo nel quale hanno vissuto periodi alterni di ottima condizione fisica, sono tornati a lottare ad armi pari, fianco a fianco.

Per Polizzi l’ennesima gioia, a otto mesi da quell’intervista ai microfoni Cuspalermo.it, nella quale commentava il rinvio ufficiale delle Olimpiadi di Tokyo causa Covid-1: "Almeno sarà l’occasione per recuperare del tutto Ala e portare entrambi i ragazzi ad un ottimo stato di forma".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento