Torneo di panca piana e powerlifting, incetta di medaglie per gli atleti della Palestra popolare

La competizione si è svolta a Piana degli Albanesi. Andrea Di Matteo, altofontino senior -74 kg e allenatore della squadra, ha sollevato 235 chili nello stacco da terra, aggiudicandosi la medaglia d'oro e l'assoluto di specialità per l'alzata più forte di tutta la gara

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Gli atleti della Palestra popolare Palermo conquistano il podio a Piana degli Albanesi dove ieri si è svolto un torneo di panca piana e stacco da terra, organizzato dall'associazione sportiva "Sicilia Powerlifting". L'iniziativa rientra nel programma del "VII Memorial Stefano Plescia", manifestazione in ricordo di un residente del paese - molto legato al mondo dello sport -, scomparso prematuramente. 

Per la Palestra popolare Palermo hanno gareggiato cinque atleti: durante la mattina, la palermitana Verdiana Mineo, ha gareggiato nella distensione su panca piana, vincendo l'oro di categoria con 80 chili sollevati al peso corporeo di 71,6 chili. A seguire, nel pomeriggio, la belmontese Elena Pitti, junior -47, giovane promessa di questa disciplina - che già dalle prime competizioni lascia presagire un futuro sportivo d'eccellenza - ha vinto il primo posto di categoria nello stacco da terra, con un'alzata di 105 chili. Primo posto poi anche per Rosaria Rasa, senior -57 kg, con un'alzata di 110 chili. Andrea Di Matteo, altofontino senior -74 kg e allenatore della squadra, ha sollevato 235 chili nello stacco da terra, aggiudicandosi la medaglia d'oro e l'assoluto di specialità per l'alzata più forte di tutta la gara. Ottima prova anche per Davide Minà, esordiente palermitano -93 kg, che ha sollevato 85 chili nella panca piana per il terzo posto, e 145 chili nello stacco da terra, che gli sono valsi l'argento.

"Alla Palestra popolare Palermo - commenta Verdiana Mineo - abbiamo iniziato a praticare, studiare, insegnare e competere nel Powerlifting da poco più di tre anni grazie all'ingresso di Andrea Di Matteo. La nostra realtà sportiva ,che fino a quel momento si era occupata esclusivamente di pugilato e di sport da combattimento, si è aperta a un mondo nuovo ma con lo stesso imprinting e con la stessa concezione dello sport e della formazione sportiva. In questo breve periodo siamo cresciuti rapidamente, partendo da piccole gare locali per arrivare a competizioni di respiro internazionale". A settembre Verdiana Mineo parteciperà alla Western European Cup, prestigiosa competizione internazionale della European Powerlifting Federation.

"La nostra squadra - dichiara Andrea Di Matteo, allenatore e tecnico della squadra - ha dimostrato una grande crescita in questa stagione sportiva, con cinque medaglie vinte ai Campionati italiani di Powerlifting. Continuiamo a partecipare e a credere nell'importanza degli eventi agonistici siciliani perché crediamo che ogni sport cresca dal basso, ed è solo dalla propagazione capillare di ogni disciplina sportiva sul territorio che si raggiungono le eccellenze. Come sempre è la base che conta, una base estesa garantisce solidità e stabilità al vertice della disciplina. Partecipare al Memorial Stefano Plescia, nato per ricordare un giovane atleta di Piana degli Albanesi, che nonostante la malattia si è dedicato allo sport fino all'ultimo, per noi significa - conclude - rimarcare un messaggio di costanza, impegno e dedizione".

Torna su
PalermoToday è in caricamento