rotate-mobile
Sport

Atalanta-Palermo 0-1, alla fine spunta Nestorovski: cronaca, commenti e pagelle

Il bomber macedone - già decisivo contro il Crotone - risolve al 90' su azione d'angolo. Bergamaschi in piena crisi, prima vittoria in campionato per i rosa (ancora imbattuti in trasferta)

E alla fine spunta Nestorovski. Centravanti di razza, sempre in discussione, ma capace di regalare quattro punti al Palermo in due giorni. Il bomber macedone risolve a un soffio dal 90' una sfida che sembrava ormai essersi incalanata verso uno 0-0 tranquillo. E invece - contro un'Atalanta sempre più inguaiata - il Palermo, quando nessuno se lo aspettava, ha tirato fuori il veleno. Un calcio d'angolo di Jajalo, entrato da poco, girata da killer di Nestorovski, bravo ad anticipare Masiello in mischia e girare di potenza con il destro accanto al palo più vicino. Il blitz di Bergamo fa lievitare la classifica e porta a galla un dato su tutti: zero sconfitte in tre trasferte. Merito anche di una difesa di acciaio: il Palermo lontano dal Barbera è imbattibile, e lo aveva già dimostrato a San Siro. 

GOL E HIGHLIGHTS/VIDEO

De Zerbi muove la classifica e inietta ossigeno nei muscoli dei suoi giocatori. Il tecnico bresciano prosegue il suo tirocinio, premiato dalla prima vittoria. L'ultimo esperimento è stato un 3-4-2-1 con Hiljemark "alto" insieme a Diamanti, alle spalle dell'unica punta Nestorovski, e difesa con i rispolverati Cionek e Andelkovic.

Contro un'Atalanta in piena crisi d'identità, il Palermo ha retto bene il campo, e nel primo tempo solo il palo ha impedito a Rispoli di festeggiare ancora dopo la carambola di San Siro: contropiede da manuale cesellato da un Diamanti sempre più in forma, che di punta ha dato a Rispoli. Palla sul palo a Berisha battuto. Grave poi l'errore di Hiljemark, che pochi attimi dopo ha calciato a lato sulla respinta. La (doppia) azione clou è datata "minuto 17". Da lì in poi Diamanti e compagni hanno cercato di far male in contropiede, ma senza troppa fortuna. Anzi, dopo aver graffiato nella prima parte della gara, hanno subìto il ritorno rabbioso dell'Atalanta, senza però crollare. Di lusso la prova di Posavec, anche se non ancora a livelli sorrentiniani. Il portierino si è distinto due volte su D'Alessandro, si è esaltato su Masiello. Ma la parata più difficile è arrivata a inizio ripresa su un tiro di Gomez deviato da Henrique: un campanile sporco che ha costretto Posavec al colpo di reni.

Leggermente meglio il Palermo nel primo tempo, più Atalanta nella ripresa. I bergamaschi hanno rotto gli indugi con il passare del tempo. Gomez da una parte e D'Alessandro hanno costretto Rispoli e Aleesami a limitare le solite scorribande. I centrali rosa hanno tenuto bene su Pinilla. Ma è stata colossale l'occasione dilapidata da D'Alessandro all'alba della ripresa su erroraccio di Andelkovic. Partita pari anche a centrocampo, dove Kessiè ha furoreggiato pochissimo, nonostante le buone intenzioni. Nel finale l'Atalanta ha schiacciato il piede sull'acceleratore, ma è stato il Palermo a mordere con un colpo di testa di Goldaniga, che ha trovato bene il tempo, ma ha spedito a lato da ottima posizione. Il preludio al lampo finale di Nestorovski. Un colpo letale, a pochi secondi dal 90', che ha steso un'Atalanta sempre più in crisi.

ATALANTA 0. Berisha 6; Konko 6, Masiello 5, Toloi 6, Dramé 6; Kessié 5,5, Freuler 5 (56' Grassi 6); Spinazzola 5,5, Gomez 6, D'Alessandro 5,5 (65' Kurtic 5,5); Pinilla 6 (76' Paloschi s.v.). Allenatore: Gasperini 5. 

PALERMO 1: Posavec 6,5; Cionek 6, Goldaniga 6, Andelkovic 5,5; Rispoli 6,5, Chochev 5,5, Bruno Henrique 6 (59' Jajalo 6,5), Aleesami 6,5; Diamanti 6,5 (84' Balogh s.v.), Hiljemark 5,5 (66' Gazzi 6); Nestorovski 7. Allenatore De Zerbi 6,5. 

Arbitro: Ghersini  6.
Reti: 89' Nestorovski
Ammoniti: Kessiè, Diamanti, Toloi, Chochev, Cionek, Masiello.

LE PAGELLE 
I MIGLIORI TODAY
NESTOROVSKI 7. Sempre più l'uomo copertina: brucia Masiello in mischia e regala la prima vittoria al Palermo. Attaccante vero, Zamparini forse ha pescato un altro gioiello da chissà dove.
DIAMANTI 6,5. Lucido, sa sempre quello che deve fare. Peccato che la benzina non duri 90 minuti. In continua crescita atletica, fa viaggiare palla e compagni.
POSAVEC 6,5. Dieci giorni fa la notte più buia, con il Napoli. Sembra passata una vita: sicuro e reattivo, respinge gli assalti dell'Atalanta.

I PEGGIORI TODAY
ANDELKOVIC 5,5 Cicca la palla a inizio ripresa con D'Alessandro alle sue spalle. L'errore clamoroso dell'atalantino non "distrugge" la sua prova.
CHOCHEV 5,5. Torna titolare, non convince. Tanti errori in mezzo al campo, 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atalanta-Palermo 0-1, alla fine spunta Nestorovski: cronaca, commenti e pagelle

PalermoToday è in caricamento