Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

Zamparini indagato a Benevento, annullato il sequestro delle azioni del Palermo

La corte di Cassazione oggi ha accolto il ricorso proposto dal presidente della società rosanero. L'imprenditore friulano è accusato di truffa nella vicenda dell'avviamento del centro commerciale "I sanniti"

“La corte di Cassazione, con provvedimento emesso in data odierna, ha accolto il ricorso proposto dal presidente Maurizio Zamparini per l'annullamento del provvedimento di sequestro delle azioni dell'U.S. Città di Palermo, emesso dal Tribunale di Benevento”. Questa la nota pubblicata sul sito web della società rosanero. Il 13 maggio scorso il tribunale di Benevento aveva deciso il sequestro conservativo per 17,5 milioni di azioni del Palermo calcio nell’ambito di un’inchiesta che vedeva l’imprenditore friulano indagato per truffa per l’acquisto e l’avviamento del centro commerciale “I sanniti” di Benevento. Zamparini ha sempre proclamato la sua innocenza.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zamparini indagato a Benevento, annullato il sequestro delle azioni del Palermo

PalermoToday è in caricamento