Altro

Calcio a 5, Villaurea C5 sconfitta in casa dal Mascalucia

Nel campionato nazionale Serie B Girone H di futsal, gli etnei passano al Paladonbosco e adesso sono in vetta alla classifica

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Vittoria pesante in trasferta del Mascalucia C5 di Alberto Incatasciato che passa al Paladonbosco di Palermo 4-0 contro la Villaurea C5. Etnei, adesso prima forza del campionato, che giocano un bel match, soprattutto ottima la gestione dell’intera gara. La squadra di casa non è nella migliore giornata di forma.

Giornata difficile e lo si capisce già dall’inizio per i ragazzi di coach Antonio Gallo che su un errore di disimpegno sulla linea centrale del campo permettono ad Antonio D’Arrigo di involarsi sulla fascia destra e a superare in uscita l’incolpevole Giglio per la rete del vantaggio etneo dopo neanche due minuti di giuoco. Villaurea C5 che tenta di reagire con Cassata, che su un filtrante da destra al bacio, non riesce a correggere in rete da due passi. Tanta buona volontà per i salesiani che provano a scardinare la difesa ospite, bravo il portiere Danek in un paio di interventi. Poi sono gli ospiti che su azione di calcio d’angolo da destra, dopo un tiro da fuori di Marletta respinto da Giglio, a raddoppiare da due passi con capitan Longo.

La squadra di casa prova a rientrare in partita cercando la profondità ma quando sembra che la formazione neroverde possa trovare il guizzo giusto, quasi al 14' il Mascalucia C5 riesce a capitalizzare bene in fase offensiva con Luca Tamurella che finalizza uno scambio veloce con Joao e da due passi firma la terza rete.

Nella ripresa, la Villaurea C5 cerca di giocare in maniera più ordinata, i ragazzi di capitan Abisso ci mettono veramente tanto cuore e tanta volontà, Vari sono i cambi effettuati da mister Gallo che le tenta tutte, compagine palermitana sostenuta dai propri tifosi ma tutto ciò non basta a riequilibrare le sorti dell’incontro e il Mascalucia C5 squadra giovane, con buona tecnica e dalle ripartenze veloci non concede molti spazi, anzi sono proprio gli etnei a firmare il quarto gol al 5' grazie a Marletta che finalizza in contropiede un ottimo lavoro di Longo su una ripartenza.

Il finale dice 4-0 per il Mascalucia C5 che vince con merito ed è capolista, la Villaurea C5 deve invece ricominciare da lunedì a lavorare per trovare la giusta concentrazione in vista della trasferta di Casali Del Manco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, Villaurea C5 sconfitta in casa dal Mascalucia
PalermoToday è in caricamento