Lunedì, 25 Ottobre 2021
Altro

Tennis, partono i campionati di A2: il ct Palermo al via con due compagini attrezzate

La squadra maschile esordirà in casa contro il Tc Villasanta, ragazze di scena a Padova. Il deputato allo sport Marco Valentino: “Obiettivo play off, abbiamo ottime possibilità”

Domenica 3 ottobre alle ore 10 scattano i campionati a squadre maschili e femminili di serie A2. Il Ct Palermo si presenta ai nastri di partenza con un team nel campionato maschile e uno in quello femminile, con l’auspicio di raggiungere i play off con entrambe le formazioni, per poi tentare l’approdo in A1. Esordirà in casa la squadra maschile guidata dal maestro Davide Cocco. In viale del Fante, arriveranno i brianzoli del Tc Villasanta. Compongono il girone anche: Ronchiverdi Torino, Match Ball Firenze, Tc Lecco, Ct Mario Stasi Lecce e Tc Bassano. La formula del campionato maschile prevede la disputa di quattro singolari e due doppi.

Tra i volti di nuovi del team palermitano, il venticinquenne argentino Pedro Cachin, numero 275 al mondo, il rumeno Filip Jianu, numero 327 Atp e il giovane catanese Pietro Marino classificato 2.1. A livello di tennisti stranieri, ma se ne può impiegare solo uno in ciascuna gara, anche il mancino ceco Jiri Vesely, n. 86 al mondo e lo spagnolo, al 3° anno di militanza con i colori del Ct Palermo, Carlos Gomez Herrera, finalista lo scorso giugno al torneo Atp 250 di Maiorca nel doppio insieme al suo grande amico Novak Djokovic.

In squadra figurano anche il ventinovenne mazarese Omar Giacalone classificato 2.1, 634 del ranking, Claudio Fortuna 2.3, il diciassettenne mancino Gabriele Piraino 2.4, con all’attivo in questa stagione diversi punti Atp, Francesco Mineo 2.5, Matteo Iaquinto 2.6, Andrea Trapani 2.6, Gabriele Dolce 2.6, Marco Gjomarkaj 2.7, Giorgio Passalacqua 2.8, Giovanni Latona 3.1 e Gabriele Freni 3.2. Sulla carta la formazione base dovrebbe essere composta, da uno straniero, dal nuovo innesto Pietro Marino e dai due perni del vivaio del Ct Palermo Omar Giacalone e Gabriele Piraino, allievo peraltro del capitano Davide Cocco.

Per quel che concerne gli avversari del Ct Palermo, ovvero il Tc Villasanta Monza, in rosa, tra gli altri, lo slovacco Alex Molcan e il francese Mathias Bourgue, rispettivamente al gradino 119 e 215 Atp. Molto competitiva anche la compagine femminile, capitanata da Alessandro Chimirri che esordirà, sempre domenica 3 ottobre, in Veneto contro il Plebiscito Padova. Il Ct Palermo sarà l’unica formazione siciliana in lizza nella serie A2 femminile. Nel girone anche: Bal Lumezzane, Ct Bologna, Club Tennis Ceriano, Ct Bari e Tennis Beinasco.

In organico il nuovo innesto Bibian Schoofs, olandese, numero 311 Wta e le confermate Lara Salden, tennista belga al gradino 346 delle classifiche mondiali, Carolina Meligeni Alves, venticinquenne brasiliana, la russa Polina Leykina e le quattro atlete palermitane del vivaio, Federica Bilardo classificata 2.3, finalista quest’anno in due prove Itf da 15.000 dollari in Turchia, Giorgia Pedone, 2.3, Anastasia Abbagnato 2.4 e Virginia Ferrara 2.5. Completano l’organico Desideria D’Amico 2.6 e Giorgia Patti 3.3.

Nel campionato di A2 femminile, si giocano tre singolari e un doppio. La dirigenza del sodalizio di viale del Fante crede fermamente nella forza di entrambi gli organici, come afferma il deputato allo sport Marco Valentino. “Considerata la forza dei tennisti del vivaio e il valore dei nuovi innesti – sottolinea il dirigente – si può tranquillamente puntare ad un ingresso nei play off, per poi tentare una difficile, ma non impossibile, vittoria per il ritorno in serie A1”.

“Stessa cosa per la squadra femminile – conclude Valentino – la competitività delle quattro atlete del settore giovanile, con Ferrara e Pedone in splendida forma nell’ultimo periodo, ci possono garantire, contando inoltre sull’impiego settimanale di una delle straniere, l’approdo ai play off, per poi giocarci tutte le nostre carte nei match decisivi per la promozione”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, partono i campionati di A2: il ct Palermo al via con due compagini attrezzate

PalermoToday è in caricamento