rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Altro

La Targa Florio fa tappa a Termini: passaggio alla Serpentina con partenza dal Grand Hotel delle Terme

Dopo i partecipanti raggiungeranno il Museo del Motorismo siciliano dove saranno accolti dal responsabile, Nuccio Salemi. Il sindaco Maria Terranova: "Vincenzo Florio ideò la gara automobilistica più antica del mondo in questo territorio"

Domani la Targa Florio, che ha preso il via questa mattina, farà tappa a Termini Imerese. Si partirà da Palermo alle 9 per raggiungere “Floriopoli” con le sue famose tribune ed i famosi box della gara nella sua versione velocità disputata fino al 1977. Cerda, Caltavuturo, Polizzi Generosa, Collesano, Campofelice di Roccella e Termini Imerese sono tutti nomi icona della corsa più longeva.

Al termine del circuito, dopo il pranzo, i piloti raggiungeranno la città delle Terme, dove si posizioneranno davanti al prestigioso Grand Hotel delle Terme, un tempo il quartier generale della mitica Targa Florio, per un “passaggio” che attraverserà il Parco della Serpentina. Dopo i partecipanti raggiungeranno il Museo del Motorismo siciliano dove saranno accolti dal responsabile, Nuccio Salemi. 

“Lo sport - dice il sindaco Maria Terranova - continua ad essere protagonista nella nostra città. A distanza di pochi giorni dalla partenza del Giro ciclistico di Sicilia siamo onorati di accogliere la Targa Florio Classica. In questo territorio, Vincenzo Florio ideò la gara automobilistica più antica del mondo e il nostro Grand Hotel delle Terme ne fu un protagonista indiscusso, ecco perché il passaggio di queste straordinarie auto deve intendersi come il forte desiderio, di questa comunità, di riappropriarsi del suo glorioso passato".

La gara di regolarità organizzata dall’Aci Palermo, in collaborazione con Automobile Club d’Italia e Aci Storico, quest'anno è dedicata al grande campione, recentemente scomparso, Nino Vaccarella, grande amico della città di Termini Imerese e campione che ha rappresentato la Sicilia e l’Italia nel mondo con memorabili imprese automobilistiche.

In tutto saranno 325 chilometri, che porteranno gli oltre 200 equipaggi della Targa Florio Classica, di cui 90 prestigiose auto del Cavallino rampante protagoniste del “Ferrari Tribute to Targa Florio”, nei luoghi più suggestivi ed esclusivi della Sicilia.

Ad aprire le partenze saranno le splendide auto di Maranello con diversi tra i più ambiti ed esclusivi modelli del Cavallino Rampante ed anche in questo caso numerosi gli equipaggi in arrivo da oltre confine.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Targa Florio fa tappa a Termini: passaggio alla Serpentina con partenza dal Grand Hotel delle Terme

PalermoToday è in caricamento