rotate-mobile
Altro

Targa Florio, la 107esima edizione parte il 4 maggio: termine iscrizioni prorogato al 28 aprile

La corsa automobilistica più longeva del mondo, nata nel 1906, verrà presentata martedì prossimo a Palazzo Comitini, alla presenza del presidente dell'Automobile club d'Italia Angelo Sticchi Damiani, del commissario straordinario dell'Ac Palermo Giovanni Pellegrino e del sindaco Roberto Lagalla

La corsa automobilistica più longeva del mondo, nata nel 1906, sta per partire. E il termine di scadenza delle iscrizioni alla 107esima Targa Florio è stato spostato alle ore 20 di venerdì 28 aprile. Per altri due giorni sarà possibile inviare le adesioni all’atteso evento automobilistico siciliano organizzato dall’AC Palermo in collaborazione con l’Automobile Club d’Italia. La proroga comprende tutte le competizioni che dal 3 al 6 maggio saranno al centro della scena sportiva con la 5 validità di Campionato Italiano, Coppa Rally di Zona e Campionato Siciliano, la partecipata e ambita serie regionale promossa dalla Delegazione ACI Sport Sicilia. Lo start è previsto nel pomeriggio del 4 maggio da Palazzo dei Normanni. 

La Targa Florio sarà anche l'apertura stagionale per la Coppa Rally di zona, il terzo appuntamento del campionato italiano rally Auto Storiche e con il campionato italiano regolarità Sport e la novità della Targa Florio Regularity Rally, competizione con un suo percorso dedicato e le Madonie al centro della scena. Tutte le gare saranno valide per il campionato siciliano.

Confermati i principali protagonisti dell'Assoluto Rally Sparco, tra cui il campione in carica e leader tricolore Andrea Crugnola con Pietro Ometto su Citroen C3; Damiano De Tommaso (vincitore della scorsa edizione) ed ora navigato da Sofia D'Ambrosio; Luca Bottarelli con Walter Pasini su Skoda, Giandomenico Basso con Lorenzo Granai. 

Targa Florio, Andolfi-fenoli

Tra i siciliani spiccano il campione italiano Rally Autostoriche Angelo Lombardo con Roberto Consiglio, ora su Skoda; il cerdese Totò Riolo su Volkswagen Polo con Maurizio Marin navigatore. Ci saranno anche il giovane Ernesto Riolo su Peugeot 208 e il madonita Filippo Vara, su una vettura di classe regina.

La Targa Florio Historic Rally è anche il terzo round del Campionato italiano autostoriche. In lizza il collesanese Pierluigi Fullone su Porsche, come il palermitano Francesco Mannino e il corleonese Antonio Di Lorenzo. La Targa Florio sarà round di apertura stagionale per il tricolore Junior: tra i siciliani scaplita Salvatore Pio Scannella navigato da Francesco Galipò su Renault Clio Rally5.

La presentazione della gara automobilistica più antica del mondo si terrà il 2 maggio (alle 11) a Palazzo Comitini, alla presenza del presidente dell'Automobile club d'Italia Angelo Sticchi Damiani, del commissario straordinario dell'Automobile Club Palermo Giovanni Pellegrino e del sindaco Roberto Lagalla.

Articolo aggiornato alle ore 16,30 del 26 aprile 2023 // Prorogato il termine delle iscrizioni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Targa Florio, la 107esima edizione parte il 4 maggio: termine iscrizioni prorogato al 28 aprile

PalermoToday è in caricamento