Lunedì, 22 Luglio 2024
La cerimonia

Brunori, Russo e non solo: chi sono tutti i vincitori del Premio Ussi 2023

Sedici i riconoscimenti consegnati oggi pomeriggio nella Sala Gialla di Palazzo dei Normanni a Palermo

Il capitano del Palermo Matteo Brunori, l’ingegnere elettronico della Ducati e telemetrista campione del Mondo della MotoGp con "Pecco" Bagnaia Tommaso Pagano, l’allenatore del Messina Ezio Raciti e il campione del mondo con la Nazionale di pallavolo Roberto Russo sono fra i vincitori della 63esima edizione dei Premi dell’Anno dell’Ussi.  La cerimonia di consegna si è tenuta questo pomeriggio nella Sala Gialla di Palazzo dei Normanni, intitolata a Piersanti Mattarella, a Palermo.

A patrocinare la 63^ edizione dei Premi dell’Anno dell’Ussi la presidenza dell’Assemblea regionale siciliana e la Città metropolitana di Palermo. I Premi dell’Anno dell’Ussi rappresentano la festa dello sport siciliano e ogni anno sono assegnati secondo le segnalazioni dei giornalisti iscritti al gruppo regionale di specializzazione dell’Associazione Siciliana della Stampa che hanno assistito e raccontato le gesta di società, personaggi, protagonisti e arbitri degli eventi sportivi che si sono disputati nell’arco dell’anno solare. 

"A nome del consiglio regionale siciliano dell’Ussi, che mi onoro di presiedere – ha detto il presidente dell’Ussi Sicilia Gaetano Rizzo – ringrazio i premiati, ognuno di loro scelti al culmine di un’accurata selezione tra quanti, attraverso le loro imprese, hanno contribuito a regalare un’immagine eccellente della nostra Isola. Sono grato al presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gaetano Galvagno, per avere consentito lo svolgimento della nostra manifestazione di spicco, i Premi dell’anno, in un contesto di assoluto prestigio come la Sala Piersanti Mattarella di Palazzo dei Normanni. Mi preme, infine, ribadire un ulteriore segno di gratitudine alla Figc siciliana, e al presidente Sandro Morgana, per la straordinaria vicinanza, nel solco di un rapporto pluriennale”.

Sedici i riconoscimenti consegnati nel corso della cerimonia di premiazione. A fare da prologo alla cerimonia il racconto della consegna di uno dei due premi “Candido Cannavò” a Tommaso Pagano, avvenuta a dicembre a Villa Butera a Bagheria in considerazione degli impegni attuali di Pagano con la Ducati al Motomondiale. L’altro “Cannavò” per l’impresa compiuta è andato a Roberto Russo.

A proposito della premiazione del capitano del Palermo Matteo Brunori, all’attaccante rosanero è andato un riconoscimento speciale per tutti i traguardi raggiunti nel 2022 sia a livello personale che insieme al club rosanero. Un altro dei premi speciali è andato al Circolo del Tennis Palermo che ha festeggiato la promozione in serie A1 della squadra femminile tutta composta da giocatrici provenienti dal vivaio e ha sfiorato lo scudetto con la squadra maschile. A ritirare il premio il presidente Giorgio Lo Cascio.

Fra i premiati anche l’assistente arbitrale Francesco Cortese, al quale è andato il premio “Agostino Lo Cascio” per l’esordio in Serie A; Giorgio Locanto, che ha ricevuto il premio “Mario Giordano” per il suo ruolo da pioniere nel mondo dello sport palermitano; il presidente della Fidal Sicilia Totò Gebbia, premiato con il “Manlio Graziano” per la sua attività da dirigente; l’organizzatore di manifestazioni sportive ed ex atleta Nando Sorbello, che ha ricevuto il premio “Nino Catalano” alla carriera. E ancora il premio fair play intitolato al ricordo di “Nuccio Schillirò” è andato al nuotatore dei Delfini Blu Pietro Chimirri; il premio “Luigi Prestinenza” è stato assegnato al giornalista Massimo Norrito, mentre a Gabriele Maricchiolo è andato il premio dell’anno per la fotografia.  

Premi Ussi 2023, chi sono i vincitori

Di seguito la scheda con l’elenco completo dei premiati e le rispettive categorie. 

Premi dell’Anno per imprese compiute nella stagione sportiva 2022 (PREMIO CANNAVO’): Roberto Russo – pallavolo e Tommaso Pagano – MotoGp  

Premio Nino Catalano (alla “carriera”) - Nando Sorbello – atletica  

Premio Carmelo Di Bella (al tecnico)  - Ezio Raciti – calcio  

Premio Francesco Mannino (al giovane)  - Emanuel Cucchiara – biliardo  

Premio Manlio Graziano (al dirigente) - Totò Gebbia – atletica     

Premio Mario Giordano (al “pioniere”)   - Giorgio Locanto – pallavolo  

Premio Agostino Lo Cascio (all’arbitro)  - Francesco Cortese – calcio  

Premio speranze Mario Vannini alle società emergenti  - Brizz Nuoto – pallanuoto  

Premio Luigi Prestinenza al giornalista - Massimo Norrito  

Premio Fair Play Nuccio Schillirò - Pietro Chimirri – nuoto  

Premio Speciale - Matteo Brunori – calcio e Giorgio Caruso – ufficio stampa Sport e Salute

 Premio Sport e Società: Top Spin – tennistavolo, Circolo Tennis Palermo - tennis  e Matchball Siracusa – tennis  

Premio dell’Anno per la fotografia - Gabriele Maricchiolo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brunori, Russo e non solo: chi sono tutti i vincitori del Premio Ussi 2023
PalermoToday è in caricamento