rotate-mobile
Giovedì, 26 Gennaio 2023
Podismo / Bagheria

Podismo, a Bagheria sfilata di top runner: ultima gara per Anna Incerti

Spettacolo assicurato domenica 27 novembre con Chiappinelli, Cuneo, Agnello, Terrasi e il bururundiano Ntakarutimana. La vincitrice del titolo europeo di Barcellona saluta nella gara di casa

Spettacolo assicurato domenica 27 novembre a Bagheria, con Chiappinelli, Cuneo, Agnello, Terrasi, il bururundiano Ntakarutimana e Anna Incerti alla sua ultima gara da agonista. La manifestazione è organizzata dall’Equilibra Running Team in collaborazione con la Polisportiva Atletica Bagheria, con il Patrocinio del Comune di Bagheria e quello della Città metropolitana di Bagheria. Start alle ore 10.30 Bagheria. Tutto pronto per il  “5° Trofeo Equilibra – 9° Trofeo del Mare", ultima prova del circuito regionale del Grand Prix  Sicilia.

Una edizione “per palati fini” che quest’anno ha puntato sulla presenza di atleti d’élite che impreziosiranno l’intero evento, facendone una gara di caratura internazionale.

Ciliegina sulla torta la presenza di Anna Incerti che chiuderà nella sua Bagheria una carriera costellata da una infinità di successi: dai sei titoli italiani (tre in maratonina, uno in maratona, uno sui 10.000 metri in pista e uno nei dieci chilometri su strada) al titolo europeo di Barcellona in maratona. A fare gli onori di casa, nel teatro, di Palazzo Butera, è stato il sindaco di Bagheria Filippo Tripoli: “Bagheria ancora una volta alla ribalta nazionale, grazie al professore Tommaso Ticali che negli anni tanto ha fatto per il movimento sportivo dell’intera cittadina. A tal proposito sono felice di annunciare che entro il mese di luglio 2023, inizieranno i lavori ad Aspra per la riqualificazione dello stadio dove verrà realizzata una pista di atletica a sei corsie”.

Tommaso Ticali, fiero di presentare gli atleti top del “suo” Giambrone, ha sottolineato come senza sponsor, sarebbe impossibile organizzare manifestazioni come queste. Nel suo intervento, Ticali, ha voluto ringraziare volontari, uomini e donne della Protezione Civile e agenti della Polizia Municipale che domenica saranno impegnati sul campo per garantire la sicurezza dell’evento, presidiando strade e incroci e più in generale garantendo la sicurezza degli atleti. Salvo Badagliacca, presidente dell’Equilibra Running Team, ha parlato di quanto sia importante la sinergia con un main sponsor (Equilibra n.d.r.) che da anni crede nello sport come veicolo di promozione e di valorizzazione del proprio brand. Un asse Torino – Palermo ormai consolidato. Giuseppe Giambrone ha parlato del progetto Tuscany Camp nato da una sua intuizione nel 2014. Un polo d’eccellenza del mezzofondo e punto di riferimento per stage d’allenamento che negli anni ha sfornato campioni, titoli mondiali e record italiani. Competenze, intuizione e tanto lavoro nel progetto Tuscany che da un paio di anni “guarda” con attenzione la realtà italiana e soprattutto quella siciliana. Presente, anche Nando Sorbello consigliere nazionale degli Azzurri d’Italia.

Percorso velocissimo e omologato: Cinque giri da due chilometri per un totale di dieci chilometri, circuito omologato Fidal. Nel ricordo di Alessandro Vaghetto: In occasione della manifestazione , sarà ricordato Alessandro Vaghetto, atleta della Polisportiva Atletica Bagheria, scomparso prematuramente nel giugno del 2020. Un premio a lui dedicato, sarà dato al primo dei master della categoria SM45. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Podismo, a Bagheria sfilata di top runner: ultima gara per Anna Incerti

PalermoToday è in caricamento