rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Altro

Palermo calcio a 5, pareggio beffa per i rosanero contro la primavera del Marsala

Al triplice fischio sono tanti i rimpianti in casa Palermo Calcio a5 che, nonostante una convincente prestazione, raccoglie soltanto un punto contro la Primavera Marsala.

Primo tempo

Pronti via il Palermo C5 trova subito il vantaggio grazie a una perla balistica di Lanza: punizione magistrale dal numero 11 rosanero, conclusione che non lascia scampo all’estremo difensore ospite La Grutta. La squadra di Zapparata gioca sul velluto mostrando un ottimo calcio senza tuttavia riuscire a capitalizzare le tante occasioni create. Dall’altra parte, invece, la Primavera Marsala regge bene il colpo e, sul finire della prima frazione, trova il momentaneo 1-1 con Di Marco, abile a sfruttare una colossale dormita difensiva dei padroni di casa.

Secondo tempo

La seconda frazione di gioco si apre col raddoppio di capitan Marretta: il “ministro della difesa” del Palermo recupera palla dopo un pressing asfissiante e riesce a trafiggere il portiere avversario con un tiro all'altezza del dischetto del tiro libero. La Primavera Marsala non si perde d’animo e trova il 2-2 con una fucilata del giocatore-allenatore Figuccio. La partita non trova un attimo di sosta, si accende Giannò che prima colpisce un palo clamoroso e poi regala il nuovo vantaggio al Palermo C5. Gli ospiti puntano sul quinto uomo e in una delle prime occasioni Bonura segna la rete del definitivo 3-3. Nel finale tiro libero fallito da Lanza, l’estremo difensore della Primavera Marsala La Grutta para e blocca i sogni del Palermo. Dopo la sosta si giocherà a Trabia contro la capolista Real Termini Rekogest. La compagine rosanero sarà priva di Giannò, espulso nel finale.

Fonte: ufficio stampa Palermo calcio a 5

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo calcio a 5, pareggio beffa per i rosanero contro la primavera del Marsala

PalermoToday è in caricamento