rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Altro Terrasini

Tutto pronto per la maratonina di Terrasini: in cinque a caccia della vittoria

Un vero e proprio parterre de rois sarà domenica prossima (7 maggio) al via alle 9 da piazza Falcone e Borsellino. Tutte le informazioni

Tutto pronto per maratonina di Terrasini, valida per seconda prova del circuito internazionale Running Sicily. Sono in cinque a caccia di vittoria e primato nella gara che si svolgerà domenica prossima (7 maggio). Diakite e Brancato sfidano il keniano Loitayang e la coppia del Burundi Nzikwinkunda-Bukuru. 

Un circuito che, nel segno della tradizione, coniuga l’amore per la corsa con quello per il mare ed il patrimonio artistico e monumentale. La decima edizione del Running Sicily si snoda tra Malta, Terrasini, Mazara del Vallo e Mondello attraverso 4 tappe ricche di fascino e tradizione.

Il circuito internazionale di corsa su strada organizzato dall’Asd Agex di Nando Sorbello è stato ufficialmente presentato questa mattina nei locali dell’Assessorato regionale al Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Palermo, Sabrina Figuccia; del Sindaco di Terrasini, Giosuè Maniaci, del vicecapo di Gabinetto dell’Assessorato regionale al Turismo, Pippo Martino,  e del Presidente regionale della Fidal, Salvatore Gebbia.

Dopo il prologo a Malta dello scorso 26 febbraio con la 38^ MC Adventure Malta Marathon (vinta a tempo record dal marocchino Redouan Nouiri in 2:13:18 tra gli uomini e dalla scozzese Jemina Farley in 2:36:51 tra le donne), il X Running Sicily entra nel vivo con le 3 tappe in programma domenica prossima, 7 maggio a Terrasini; il 24 settembre a Mazara del Vallo ed il 22 ottobre a Mondello. 

Un vero e proprio parterre de rois sarà domenica al via alle ore 9 da piazza Falcone e Borsellino. In 5 si contenderanno il successo finale non perdendo, comunque, di vista il record della gara stabilito con 1.06.56 nel 2008 dal marocchino Bibi Hamad. La manifestazione, inserita nel calendario nazionale Fidal categoria “bronze” vedrà ai nastri di partenza il burundese Onesphore Nzikwinkunda (che vanta un primato sulla Mezza Maratona di 1.01.48), l’altro burundese Leonce Bukuru (1.02.56 stabilito lo scorso 30 ottobre ad Arezzo) e il keniano Simon Kibet Loitayang (1.05.10). A contendere il successo al terzetto, saranno 2 atleti dell’Asd Sicilia Running Team: il vincitore della Maratonina di Terrasini del 2021 (in 1.10.47), il 21enne del Mali Soumalia Diakite (che avrà il pettorale n. 1) ed il 34enne Alessandro Brancato (1.06.02 di personale).

La gara, organizzata dall’Asd Media@ con il patrocinio del Comune di Terrasini, sarà valida per il Campionato Regionale di Società maschile e femminile Assoluto di Maratonina e per il campionato Regionale individuale e di società di Maratonina Master.  Oltre al traguardo sui 21,097 km, sono previsti anche quelli sui 7 (un giro del percorso) e sui 14 km (2 giri).

Dopo la tappa di Terrasini, il Running Sicily proseguirà a settembre (domenica 24) con la XIV Maratonina di Sicilia a Mazara del Vallo (previsto anche un traguardo sui 7 km.) e si concluderà il 22 ottobre con la X Palermo International Half Marathon, valida quest’anno per il campionato italiano Master di Mezza Maratona. Al termine delle 4 tappe del Running Sicily sarà stilata una classifica finale comprendente la somma dei migliori 3 punteggi ottenuti nelle singole gare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per la maratonina di Terrasini: in cinque a caccia della vittoria

PalermoToday è in caricamento