rotate-mobile
Altro

Il Villaurea C5 sconfitto nella sfida salvezza contro il Real Termini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Al Villaurea C5 non riesce di salvare l’imbattibilita’ esterna nella sfida salvezza al Pala Dalla Chiesa di Bagheria. Per i ragazzi di coach Antonio Gallo , con vari juniores nel roster, ad una prima frazione di giuoco non giocata bene, causa anche le assenze pesanti di capitan Abisso,Giannusa,Scalavino e La Barbera, trovano le contromisure nella ripresa a un Real Termini affamato di punti, Cassata pareggia la rete di De Sousa, ma alla fine sara’ il bomber Lucchese a decidere la gara con una doppietta nei momenti salienti del match.

PRIMO TEMPO: Nella prima frazione di giuoco si assiste a un match equilibrato con la formazione di casa che gioca bene con buon possesso palla e il Villaurea C5 che prova con le ripartenze a colpire,soprattutto con tiri da fuori. E’ Palumbo per i realini che ha due buonissime occasioni da pochi passi, nella prima da sinistra si invola a rete ma il tiro e’ fuori, nella seconda dall’out destro si accentra ma la sua conclusione e’ deviata dai giocatori palermitani. Il gol giunge a soli nove decimi dalla sirena, su una ingenuita’ ospite che non riesce a controllare una palla lunga proveniente da una rimessa dall out destro in fase difensiva imerese,la palla giunge a Jonathan De Sousa appostato a destra che prende tempo al suo avversario con una bella giocata,avanza e batte in uscita l’incolpevole Di Maria, vantaggio realino con cui si va al riposo.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa, esce fuori il Villaurea C5 che deve rimontare lo svantaggio e riesce ad inizio frazione a pervenire al pareggio grazie a Salvo Cassata,oggi in veste di capitano e di goleador ,che da vero opportunista sfrutta una incertezza difensiva,avanza e traccia un tiro teso centrale che batte l’incolpevole Perdichizzi in uscita firmando il pareggio. Il match prosegue sui binari dell’equilibrio,poi e’ Vincenzo Lucchese che cambia le sorti del match, dapprima con un tiro forte dalla distanza da sinistra a battere Di Maria al tredicesimo e due minuti dopo su un errore di disimpegno ospite a centrocampo, ripartenza micidiale realina con Palumbo da sinistra serve al centro un pallone d’oro per il bomber palermitano che deve solo deviare in rete per la terza rete. I neroverdi di coach Antonio Gallo schierano il quinto di movimento e trovano il gol che riduce le distanze a cinquantasei secondi dalla fine grazie alla deviazione vincente di Gabriele Bonanno che devia in rete un assist al bacio del bravo portiere Azzarello da destra, una altra chicca della juniores il portierone villabatese. Poi assalto finale Villaurea C5 alla ricerca del disperato pari che non arriva,vince il Real Termini e cosi’ si riapre la corsa per la salvezza quando mancano quattro giornate dal termine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Villaurea C5 sconfitto nella sfida salvezza contro il Real Termini

PalermoToday è in caricamento