rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Altro

Il tennis in carrozzina fa tappa al Ct Palermo: Arca vince il primo Trofeo Fondazione Sicilia

Nel doppio si impongono Zeni e Spano. Ai nastri di partenza 14 atleti provenienti da diverse regioni, con il catanese Salvatore Vasta, sconfitto ai quarti, a rappresentare l'Isola. Il presidente Lo Cascio: "In autunno ci candideremo per ospitare la fase finale dei campionati italiani"

Luca Arca, 29 anni, sardo, numero 41 delle classifiche Itf è il vincitore del primo Trofeo Fondazione Sicilia, tappa nazionale del circuito Open maschile Tennis in carrozzina che si è svolto da venerdì a oggi sui campi del Ct palermo. Si è imposto con lo score di 6-1 6-2 sul suo avversario, proveniente dall’Abruzzo (39 anni) e attualmente alla posizione 69 delle classifiche Internazionali, conquistando il montepremi in palio di duemila euro.

Il match si è svolto sul campo centrale. “Ringrazio e faccio i complimenti al Ct Palermo per la perfetta macchina organizzativa che ha allestito – ha dichiarato il vincitore – sono molto contento per il successo. Obiettivo da qui alla fine dell’anno è di entrare tra i primi 25 delle classifiche Itf. Mi allenerò con intensità e impegno per riuscirci”.

In contemporanea sono andate in scena le finali del torneo di consolazione e del doppio. In quest’ultimo tabellone, a vincere sono stati Luca Spano e Giovanni Zeni che si sono imposti 6-3 6-3 a scapito di Marco Pincella e Bruno Carlucci. Angelo Romano invece ha fatto suo il tabellone di consolazione disputato al meglio dei due set ai 4 games. Il giocatore sardo ha battuto agevolmente Fabio Cardarelli. Ai nastri di partenza 14 atleti provenienti da diverse regioni e con il catanese Salvatore Vasta, sconfitto ai quarti, a rappresentare la Sicilia. 

Presente durante tutto l’arco della manifestazione il responsabile nazionale Fit del settore Wheelchair Gianluca Vignali. Main sponsor della bellissima manifestazione fortemente voluta dalla Fit Sicilia e dal Ct Palermo, Fondazione Sicilia, presieduta da Raffaele Bonsignore presente alla premiazione. A fare gli onori di casa durante la consegna dei premi il presidente del Ct Palermo Giorgio Lo Cascio.

“Questo meraviglioso evento farà da apripista ad altri ancora più importanti nel settore del Tennis In Carrozzina – spiega Lo Cascio –. In autunno ci candideremo per ospitare la fase finale dei Campionati italiani. A partire dal primo maggio inoltre daremo una volta a settimana per un’ora un campo gratuitamente nel nostro circolo a chi vorrà provare questa bellissima disciplina. Complimenti a tutti i giocatori che ci hanno fatto emozionare da venerdì a oggi”.

Ad essere premiati sono stati anche i 4 atleti under 18 che hanno preso parte ad un raduno tecnico Kinder e nello specifico la marsalese Beatrice Draghici, l’abruzzese Lorenzo Valentini, il napoletano Alessandro Migliaccio e Christian Cattaneo anche lui campano.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tennis in carrozzina fa tappa al Ct Palermo: Arca vince il primo Trofeo Fondazione Sicilia

PalermoToday è in caricamento