Sabato, 20 Luglio 2024
Altro

Il caldo non ferma l'equitazione di Endas, gare posticipate al tardo pomeriggio per tutelare i cavalli

Si è svolta al Circolo ippico Taytu la finale del Trofeo di Primavera con sfide di dressage e salto ostacoli che hanno visto partecipare 130 binomi di Palermo, Cinisi, Bronte e Canicattì

Il caldo non ha fermato la finale del Trofeo Endas di Primavera che ha visto protagonisti circa 130 binomi tra dressage e salto ostacoli. Ma l’organizzazione per evitare l’afa ai cavalli ha deciso di spostare nel tardo pomeriggio le gare al Circolo ippico Taytu di viale Sandro Pertini, a Palermo. Hanno partecipato alla due giorni, nell’ultimo fine settimana, oltre al Taytu, che ha ospitato il torneo, anche Equiclub e Maneggio Case Api, entrambe di Cinisi (Palermo) e le quattro palermitane Sogni&Cavalli, Pizzo Damante, Scuderia Valdaura, Horse’s Club Giardini. Da altre parti della Sicilia sono arrivati Caramella Horse Farm di Bronte (Catania) ed Equiturismo Canicattì (Agrigento).

Gli atleti, dai 6 anni in su, hanno dato vita a spettacolari sfide di dressage (ID20 ed E80) e salto ostacoli. Alla fine sorrisi per tutti i cavalieri senza differenza fra chi ha vinto e chi è rimasto più indietro, in puro stile Endas Sicilia che mette al centro sempre la partecipazione più che la competizione.

"Ho assistito a uno spettacolo di vero sport – dichiara Germano Bondì, presidente regionale Endas Sicilia - splendidamente organizzato dalla società ospitante e da Giuseppe La Barbera, responsabile equitazione di Endas Sicilia. Oltre ad aver condotto impeccabilmente il Trofeo hanno brillantemente deciso di posticipare al tardo pomeriggio l’inizio delle gare per garantire non solo temperature più accettabili ai partecipanti, ma anche pensando al benessere dei cavalli. Si chiude così in bellezza la stagione Endas Sicilia di equitazione. Il calendario del 2023-2024 sarà ancora più corposo e ricco di iniziative".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caldo non ferma l'equitazione di Endas, gare posticipate al tardo pomeriggio per tutelare i cavalli
PalermoToday è in caricamento