Mercoledì, 17 Luglio 2024
Altro

Calcio a 5, Coppa italia nazionale under 19: al Villaurea non basta tanto cuore, vince l'Itria

L'andata dei quarti finisce 5-4 per i pugliesi, ritorno tra due settimane

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La Villaurea C5 cede all’Itria F.C. tanta forza e tanto cuore non bastano ai neroverdi nella gara di andata dei quarti di finale per superare la forte squadra pugliese, ritorno a Cisternino tra due settimane. Villaurea C5 che non riesce a far sua la gara di andata dei quarti di finale di Coppa Italia Nazionale Under 19. Passa l’Itria F.C, squadra ben messa in campo da coach Convertini e soprattutto una bella realtà sportiva quella pugliese vista al Pala Cus con tante famiglie al seguito a tifare sugli spalti. Due ottime realtà viste in campo e sugli spalti, due ottime società sportive dove i valori umani e sociali prevalgono su tutto.

Dopo il minuto di silenzio disposto dalla Figc a tutte le gare nel week end nel ricordo delle vittime del sisma in Turchia e Siria, si assiste ad una gara veloce,vibrante e ben giocata da ambedue le squadre, agonisticamente valida e corretta. Senza l’apporto del top player Paolo Scalavino, i ragazzi del duo tecnico Massimiliano Speciale-Pietro Bertucci non sono dispiaciuti inizialmente grazie anche alla rete di Andrea Minnone al 2,12 che su una ripartenza in contropiede, sfruttando un errore difensivo ospite, batte in uscita l’incolpevole portiere Pinto per il vantaggio locale 1-0. Match veloce e intenso con rapidi capovolgimenti da una parte e l’altra, sostanziale equilibrio sul parquet del Pala Cus e pareggio ospite che arriva al 13,27 grazie a Davide Tagliente che ribadisce in gol una respinta di Azzarello su un precedente tiro da fuori area, rete del 1-1.

Villaurea in avanti e al 14° Christian La Piana squarcia la porta colpendo la traversa su una punizione da posizione invitante. E’ un match che non conosce soste, le due compagini giocano punto a punto, dapprima e’ la Villaurea C5 a riportarsi in vantaggio grazie al penalty vincente di Thomas La Barbera al 16,38, pochi secondi dopo ci pensa ancora il sinistro di Davide Tagliente che trova dalla distanza una rasoiata a fil di palo, nulla puo’ il nostro portiere, ed e’ ancora pari 2-2 al 16,55. Manca poco al termine della prima frazione di giuoco che riserva qualche emozione, e’ infatti ancora Thomas La Barbera con un tiro da distanza siderale dall' out destro,una vera magia che riporta in vantaggio i neroverdi di casa, 3-2 al 19,44 incolpevole Pinto. Nella ripresa, ospiti alla ricerca del pari che arriva con Davide Tagliente, fa tutto lui, parte palla al piede dalla fase difensiva da destra, si accentra, supera due avversari e calcia in diagonale, bel gol, pareggio 3-3 al 3,48.

E’ una gara intensa e le due squadre giocano su ogni palla, qualche errore per la formazione neroverde in pochi minuti, ne approfitta l’Itria con Semeraro che dalla distanza complice una deviazione di un calcettista di casa spiazza Azzarello al 5,00 sorpasso ospite e rete del 4-3. La Villaurea C5 cerca adesso il pari, pochi minuti dopo prima Salvo Guglielmini si fa ribattere la conclusione da Pinto, poi Christian La Piana non riesce a trovare la porta, non e' proprio un momento fortunato per i nostri colori. Al 11,07 gli ospiti sfruttano una bella ripartenza e il bomber Alessandro Laddomada riesce ad intercettare un pallone sull out sinistro, supera prima un avversario e poi Azzarello per la rete del 5-3. I ragazzi di Speciale-Bertucci si gettano in avanti per cercare di riequilibrare le sorti del match, e’ dapprima l’ Itria in contropiede ad avere un’ ottima occasione con Tagliente che non trova la porta di un niente, mentre la formazione di casa ha un’ occasione d’oro a 5,50 dalla sirena con Thomas La Barbera che colpisce il palo con Pinto battuto. La riapre Antonino Orlando al 16,13 che riceve un assist da sinistra,scarta il portiere siglando un bel gol, e' la rete del 4-5. Negli ultimi minuti la squadra di casa non riesce a sfruttare la superiorita’ numerica a favore, la Villaurea C5 ci mette tanta forza di volonta’ e tanto cuore, ma il risultato non mutera’ piu’ e la gara termina con la vittoria dell’Itria F.C.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, Coppa italia nazionale under 19: al Villaurea non basta tanto cuore, vince l'Itria
PalermoToday è in caricamento