rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Altro

Coppa Italia under 19, il sogno del Villaurea continua: sconfitto il Canicattì nella finale regionale

Finisce 6-3 dopo due tempi supplementari grazie alle reti di Paolo Scalavino (tripletta), Thomas La Barbera (doppietta) e Giacomo orlando. Adesso i ragazzi guidati dal duo Speciale-Bertucci affronteranno i calabresi del Mirto: la vincente volerà a Salsomaggiore per la Final Eigth

Ci sono voluti due tempi supplementari per decidere il vincitore, ma alla fine il Villaurea si aggiudica la Coppa Italia under 19 regionale battendo per 6-3 il Canicattì e avvicinandosi alle Final Eigth di Salsomaggiore. 

Nei tempi regolamentari la tensione è stata molto alta, con il Villaurea che non si è abbattuto dopo il gol subito dopo pochi secondi. A salire in cattedra è stato Paolo Scalavino, autore di una bellissima doppietta. Il Villaurea è riuscito a tenere l’inerzia dalla propria parte e a segnare la terza rete con La Barbera. Sembrava finita, ma i padroni di casa del Canicattì sono riusciti a rifarsi sotto nei minuti finali di un secondo tempo al cardiopalma. Ci pensa Caltagirone a riaprire la partita al termine di un’azione insistita, poi arriva il punto del pareggio a opera di Caltabiano con un destro preciso che si insacca all’angolino proprio nei secondi finali.

Il tempo supplementare, però, è nettamente in favore del Villaurea. Ci pensa ancora Scalavino a riportare i suoi in vantaggio con la rete della tripletta, a seguire le marcature di Orlando a fine primo tempo e di La Barbera in avvio di ripresa. A fine match applausi per tutti. Ora il Villaurea affronterà tra due settimane i cosentini del Mirto per un playoff spareggio: la vincitrice staccherà il pass per le finali nazionali

Il Villaurea dunque continua a sognare, nel segno di una totale sinergia tra i ragazzi dell’Under 19 allenati dal duo Speciale-Bertucci e la prima squadra guidata da Gallo-Lo Piccolo attualmente capolista in condominio con il Real Termini nel campionato Regionale di C1. Un enorme lavoro ideato e creato dallo staff nel quale fanno parte anche Leo Curreri (preparatore atletico) e Giovanni Moriggi (preparatore dei portieri) che sta dando risultati incredibili e sta diventando sempre di più una realtà nel panorama del futsal palermitano e adesso siciliano. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia under 19, il sogno del Villaurea continua: sconfitto il Canicattì nella finale regionale

PalermoToday è in caricamento