Palermo, Azzimati: "Accardi scegliendo di restare in rosanero si dimostra vero uomo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Decidendo di restare a giocare a Palermo, Andrea Accardi dimostra di essere un vero uomo, legato ai colori e alla maglia. Nonostante tutto". A dirlo è Alberto Azzimati, allenatore e coach mentale sportivo palermitano, che in passato ha lavorato per la dirigenza rosanero. "Sono felice – continua Azzimati – di essere stato il suo talent scout e di avere capito le potenzialità di questo fenomeno che potrà contribuire alla rinascita della squadra. Io sono al suo fianco".

"Ho creato – conclude Azzimati - un'accademia che ha come obbiettivo far crescere più velocemente i talenti palermitani lavorando oltre che sulla tecnica, anche sull'aspetto comportamentale, che spesso viene visto come secondario, ma col tempo fa la differenza in un talento che vuole diventare campione. Voglio che Andrea sia da esempio. Tra dieci anni spero ci siano a Palermo tanti Accardi, capaci di sposare la causa rosanero".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento