Sport

Accordo con il Comune: il Palermo diventa "padrone" del Barbera

La Giunta ha approvato lo schema di convenzione con la società per la gestione dello stadio. La palla passa al Consiglio per l'approvazione definitiva. Abbonato: "Si apre una nuova fase nella gestione, il club sarà responsabile unico della conduzione dell'impianto"

Lo stadio Renzo Barbera

Oggi pomeriggio la Giunta comunale ha approvato lo schema di convenzione con la Palermo calcio per la gestione dello stadio “Renzo Barbera”, che sarà inviato al Consiglio comunale per l’approvazione. “Con l’approvazione di questo atto – ha detto l’assessore al Patrimonio, Luciano Abbonato -, si apre una nuova fase nella gestione dello stadio con un maggior coinvolgimento della Palermo calcio, che sarà responsabile unico della conduzione e delle opere di manutenzione dell’impianto. Si tratta di un modello innovativo di gestione del patrimonio sportivo comunale che offre maggiori garanzie di efficienza e di fruibilità e che si auspica possa essere replicato su altre strutture”.

“Esprimo il mio compiacimento – ha dichiarato l’assessore allo Sport, Cesare Lapiana – perché questo atto rappresenta  un passo fondamentale che permetterà al Palermo calcio la gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria dello stadio per i prossimi sei anni e contemporaneamente conferma i buoni rapporti di collaborazione tra l’Amministrazione comunale ed il club di viale del Fante”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo con il Comune: il Palermo diventa "padrone" del Barbera

PalermoToday è in caricamento