Automobilismo, Festina Lente: Filippo Costa e la formula Gloria-Suzuki tornano in gara

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Sarà il rientrante diciannovenne palermitano, Filippo Costa, a rappresentante la Associazione Culturale "Festina lente" di Rosario e Claudia Lo Cicero Madè, nella terza edizione dello Slalom Città di Grotte (Ag) che si svolgerà domenica 11 settembre. La gara, valida per il Campionato Siciliano Slalom, verrà diretta da Lucio Buonasera, designato dal Team Palikè di Palermo, organizzatore dell'evento. Tre le manche previste sui km 2,450 del percorso reso difficoltoso da ben 14 postazioni di rallentamento.

"Filippo rientrata dopo un lungo periodo di stasi - dice il Presidente Rosario Lo Cicero Madè - e dopo le notevoli prestazioni dello scorso anno che lo hanno visto al vertice degli Slalom ai quali prese, lo scorso anno, parte. Nel frattempo il Team famigliare del nostro giovane Pilota - continua Rosario - non ha certo riposato e Franco, papà di Filippo, esperto meccanico-collaboratore del Team Guagliardo, ha piazzato sulla Formula Gloria PC 08 del figlio, un rinnovato motore Suzuki da 1400cc in sostituzione del vecchio Yamaha 1200cc. ma non basta - prosegue il Presidente - Filippo avrà a disposizione anche un efficace cambio ad innesti pneumatici, capace di tenere alto il numero di giri del motore e di consentirgli rapide e precise cambiate".

La parola, come sempre, spetta al campo di gara e la "Festina lente" tutta, trepida per l'esordio stagionale di Filippo Costa e della sua Formula Gloria PC 08 - Suzuki.

Rosario Lo Cicero Madè, presidente AC Festina lente

Torna su
PalermoToday è in caricamento