rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
publisher partner

Quanto è importante tornare a socializzare e fare attività all'aperto per i ragazzi con disabilità?

Immergersi nel verde e fare sport all'esterno è fondamentale, soprattutto per chi ha delle fragilità. Ecco dove si può fare in sicurezza

Tornare a respirare e socializzare all'aperto dopo le chiusure imposte dalla pandemia è certamente importante per tutti, ancora di più per i ragazzi con disabilità. Se per fortuna i mesi trascorsi chiusi in casa sembrano essere un lontano ricordo, non è certamente facile riuscire a scrollarci di dosso gli strascichi e le conseguenze che hanno lasciato in ognuno di noi. Immergersi nel verde, fare attività all'esterno e tornare a parlare guardandosi finalmente in faccia è, allora, fondamentale per tutti ma in particolare per chi ha delle fragilità. 

Partendo da questo presupposto, l'Accademia Yellow Institute ha pensato di dar vita a un campus estivo diverso da quello realizzato negli anni passati. Un campus come sempre a misura di ragazzi con disabilità, ma organizzato come un vero villaggio turistico in città. Giochi a squadre per socializzare, piscina con istruttori paraolimpici e tanti sport all'aria aperta in luoghi sicuri. Dal basket alla pallavolo, passando per il tiro con l'arco e l'atletica fino a tutte le attività dell'outdoor education. Non possono mancare, poi, i veri punti di forza di ogni villaggio turistico che si rispetti: il gioco aperitivo e i balli di gruppo. 

Il campus farà base al Parco dei Suoni, il centro sportivo polifunzionale inaugurato lo scorso anno all'interno dell'Istituto dei Ciechi, ma i ragazzi saranno ospiti anche di alcune piscine in città per godersi attimi di serenità, spensieratezza e rinfrescarsi dal caldo estivo. Le iscrizioni sono già aperte. Le attività si svolgeranno dal 13 giugno al 29 luglio, dal lunedì al venerdì. 

Ogni attività sarà coordinata da personale altamente qualificato e specializzato accomunato dalla voglia di divertirsi e far divertire. Il tutto grazie alla comunione tra Yellow Institute e Vivi Sano onlus che hanno messo insieme le loro forze per creare qualcosa di davvero unico.

"La nostra collaborazione  - dice Daniele Giliberti, fondatore di Vivi Sano - ha dato vita a una serie di attività strutturate con un'utilità sociale importante per sviluppare autonomie personali e abilità sociali attraverso la pratica motoria e sportiva". 

"Abbiamo organizzato questo campus - commenta Luca De Paoli, direttore di Yellow Institute - anche per dare la possibilità a quei ragazzi che a settembre vorranno iniziare un percorso con noi, di avvicinarsi alle nostre attività in un luogo di aggregazione e divertimento. Quale migliore occasione per socializzare? Non dimenticate, però, la crema protettiva...". 

Per informazioni:
tel : 3926651688
mail :info@yellowschoolpalermo.it

Video popolari

PalermoToday è in caricamento