Lunedì, 21 Giugno 2021
Animali

Randagio strangolato al Villaggio: “Ormai in città è emergenza”

Alcuni residenti hanno fatto la macabra scoperta e si sono rivolti ai volontari della Lida. Dopo diverse segnalazioni e 48 ore di attesa la carcassa è stata rimossa. Ma ora si teme per gli altri cagnolini

La carcassa del randagio ucciso al VIllaggio Santa Rosalia

Un piccolo cane randagio sarebbe stato strangolato nel quartiere Villaggio Santa Rosalia. La denuncia arriva da alcuni volontari di Lida. “Il cagnolino è stato ritrovato un paio di giorni fa – ha scritto Salvatore Barone – e, secondo quanto hanno raccontato dai residenti, sarebbe stato ucciso da almeno 3 persone. Le istituzioni erano già state avvertite da tempo, viste le continue minacce nei confronti dei randagi del posto mai tollerati. Adesso sono rimasti in tre, due cuccioloni e la loro mamma. Il corpo martoriato e senza vita è stato recuperato oggi dal personale del canile. Mentre gli altri tre cuccioli e mamma sono stati lasciati sul posto”.

I volontari hanno più volte sollecitato il personale del canile perché prendessero con loro anche gli altri cani ma non è stato possibile perché, secondo quanto hanno riferito, la struttura è stata chiusa durante il fine settimana. “Il nostro problema – ha dichiarato Barone - è che siamo soli e abbandonati. Sono poche le persone o le associazioni che ci sostengono come fondazione Virio. Desideriamo sensibilizzare l’opinione pubblica perché situazioni come queste stanno diventando d’ordinaria amministrazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Randagio strangolato al Villaggio: “Ormai in città è emergenza”

PalermoToday è in caricamento