Lunedì, 2 Agosto 2021
Costume e Società

"Esseri liberi" e "Fotografie", i videoclip dei brani scritti per il progetto Youth Sing Europe

Il primo è del collettivo guidato dai musicisti Picciotto, Carmelo Piraino e Claudio Terzo e il secondo invece di Manfredi Messina. Entrambi i lavori sono stati diretti da Lumìa Studio

Sono usciti su YouTube i due videoclip estratti dal progetto Youth Sing Europe, "Esseri liberi" del collettivo formatosi durante il laboratorio Sing Your Rights, a sua volta guidato dai musicisti Picciotto, Carmelo Piraino e Claudio Terzo e "Fotografie", di Manfredi Messina, brano vincitore del contest A Song for Europe. Entrambi i lavori sono stati diretti da Lumìa Studio e presentati in anteprima ieri sera, a Villa Filippina, per l’evento conclusivo del progetto.

"Esseri liberi è la realizzazione tangibile dell’obiettivo di Youth Sing Europe - racconta Gianni Zichichi, presidente dell’associazione Rock10elode, che ha ideato e promosso l’iniziativa - perché unisce ragazzi provenienti da esperienze artistiche e umane differenti, con l’unico scopo di raccontare l’Europa".

Il brano è nato durante la seconda fase del progetto, cioè il laboratorio di scrittura cantautorale Sing Your Rights: "Qui i ragazzi, dopo la prima fase - From Palermo to the Conference of Europe - puramente “teorica”, anche se comunque in chiave musicale, si sono confrontati con il mondo della scrittura di testi per canzoni. Ognuno di loro ha dato il proprio apporto". Esseri liberi è eseguito da Alice Alagna, Andrea Cascino, Giorgina, Viola Glorioso, Gabriele Maiorana, Irene Manca, Manfredi Messina, Picciotto, Pasquale Provenzano, Samuele Salica, Francesca Teriaca e Vitruvio. Registrazione, arrangiamento, mix e mastering del brano sono a cura di Luca Rinaudo (Zeit Studio). 

Fotografie, invece, è la canzone con cui adesso Manfredi Messina andrà in visita al Parlamento Europeo. "È un brano che nasce da un mio pensiero sulla libertà - racconta il musicista, 29 anni, una vita passata a studiare canto jazz - , il mio intento era quello di chiedere in maniera diretta all’ascoltatore se una vita senza la libertà di gioire delle piccole cose che ci arrivano ogni giorno fosse degna di essere vissuta. La domanda è retorica, la risposta è ovviamente no". Youth Sing Europe è stato realizzato con il contributo del Parlamento Europeo e il patrocinio dell’Assemblea Regionale Siciliana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Esseri liberi" e "Fotografie", i videoclip dei brani scritti per il progetto Youth Sing Europe

PalermoToday è in caricamento